21 maggio 2013

Scuotersi come un Allosaurus

Fonte: WitmerLab.
Snively et al. (2013) discutono delle differenti ipotesi sulla dinamica della testa e del collo in Allosaurus tramite una dettagliata simulazione dell'anatomia dell'animale che consideri le forze muscolari in gioco, la loro inserzione e direzione, la densità dei tessuti e l'effetto delle pneumatizzazioni cranio-cervicali deducibili dai correlati osteologici presenti. 
Il modello conferma che, a differenza di altri theropodi - nei quali la combinazione di fusioni nasali, esteso palato secondario e orientazione delle origini dei muscoli nella regione occipitale propendono per una significativa componente mediolaterale delle forze applicate - Allosaurus esercitava una maggiore leva lungo la componente dorsoventrale del moto della testa, maggiormente coerente con quanto dedotto sia da studi quantitativi sulle tensioni generate dal morso in corrispodenza delle suture craniche, sia quanto dedotto - in via puramente qualitativa - in base alla posizione dei principali siti di inserzione dei muscoli cervicali sul cranio.

Bibliografia:
Eric Snively, John R. Cotton, Ryan Ridgely, and Lawrence M. Witmer (2013) Multibody dynamics model of head and neck function in Allosaurus (Dinosauria, Theropoda). Palaeontologia Electronica Vol. 16, Issue 2; 11A 29pp.

2 commenti:

  1. Perdonami ma non appartengo alla categoria degli IT XD per questo vorrei un chiarimento sul post! La componente dorsoventrale significa che Allosaurus aveva una muscolatura per i movimenti laterali del capo più sviluppata che negli altri teropodi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La componente dorsoventrale è la proiezione lungo la direzione verticale.

      Elimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -