14 dicembre 2009

_Tawa hallae_ Nesbitt et al. (2009) - Aggiornamento

Questo post è un aggiornamento del precedente su Tawa Nesbitt et al. (2009).
Come affermato alla fine del post precedente, la posizione di Tawa in Megamatrice, risultato un herrerasauro basale, era suscettibile di modifica, dato che non avevo ancora incluso tutti i nuovi dati esposti in Nesbitt et al. (2009). Il nuovo risultato preliminare, successivo all'aggiunta di 3 nuovi caratteri, sostiene in buona parte quello di Nesbitt et al. nel interpretare Tawa come il più prossimo sister-group di Neotheropoda noto attualmente. Inoltre, in base a questa nuova analisi, Coelophysoidea (senso lato) è un grado parafiletico di Neotheropoda non-Averostra, con Cryolophosaurus e "Dilophosaurus" sinensis prossimi agli averostri. In questo risultato, tuttavia, non è ancora confermato uno status theropode per Herrerasauria, che forma con Sauropodomorpha (senso stretto) e Theropoda (senso stretto) una tricotomia irrisolta. Inoltre, Silesauridae risulta ora esterno a Dinosauria.


4 commenti:

  1. Una domanda: ma _Panphagia protos_ non appartiene a Sauropodomorpha? Marinez e Alcober (2009) lo inseirscono alla base di Sauropodomorpha..come mai l'analisi di caratteri di Megam,atrice lo pone invece in quella posizione? e come mai _Guibasaurus_ gli è così vicino? ( Non rientrando, mi pare, in Sauropodomorpha)

    Non è una critica alla tua matrice, sto solo cercando di capire come funzionano le analisi filogenetiche con le matrici ( sto imparando a utilizzarle nel corso di filogenesi)

    Seconda domanda: è possibile che due matrici diano risultati diversi sulla base degli stessi caratteri? perchè?

    Grazie della risposta

    Marco

    RispondiElimina
  2. Panphagia risulta un sauropodomorfo anche in questo albero. Guarda bene: vedrai che Panphagia sta su una linea che è più vicina a "Derived Sauropodom." rispetto ai theropodi. Quindi, per definizione, è un sauropodomorfo.
    In questa analisi, anche Guaibasaurus risulta sauropodomorfo: esso forma una tricotomia irrisolta (ovvero, un nodo da cui partono 3 linee) con Panphagia e col nodo formato da Saturnalia e "Derived sauropodomorpha".

    Se intendi due matrici identiche, ovvero, con gli stessi taxa, gli stessi caratteri e le stesse codifiche per ciascun taxon, allora può risultate che diano alberi diversi se per ciascuna si usa un programma differente di calcolo. Tuttavia, di solito, due matrici con gli stessi caratteri, ma diverso insieme di taxa inclusi, danno alberi differenti (come e perché dipende da quanto differiscano nei taxa inclusi). Un'analisi filogenetica è sempre condizionata dai dati in ingresso: se cambiano i dati (anche solo cambiando un taxon) cambia qualcosa del risultato (il quale, ricordo ai critici ingenui delle analisi filogenetiche, non è solo l'albero disegnato, ma anche la distribuzione dei caratteri risultata).

    RispondiElimina
  3. Ciao.
    Forse questo mio commento, che parte da un campo a me poco noto, sarà per te una perdita di tempo.

    Stavo raccogliendo un po' di informazioni sul "verne shoot", e quindi su impatti multipli sul limite K-T, da cui mi sono interessato a Sankar Chatterjee, e ho pensato immediatamente a _Protoavis texensis_.

    Se ho ben capito oggi _Protoavis_ è considerato una chimera tra un Avicephala, e almeno un dinosauro, più probabilmente due, un neoteropode di affinità incerta con i coelorosauri e un ceratosauride, o qualcosa di simile.

    _Tawa hallae_ mi sembra di capire è una collezione di bizzare sinamorfie, forse risultato di un evoluzione a mosaico, che ci fa capire quanto poco sappiamo dell'origine di neoteropoda.
    Comparando _Tawa_ a _Protoavis_ non sarebbe possibile recuperare quest'ultimo, o almeno limitare la chimera a solo due animali?

    Non penso che _Protoavis_ sia un uccello, ma potrebbe essere un dinosauro, o no?

    è inserito in megamatrice oppure, per la sua natura di probabilissima chimera, no?

    P.S. buon saturnalia a tutti! e felice 2010.

    Erodoto

    RispondiElimina
  4. Probabilmente, parte di _Protoavis_ è di un theropode basale di grado coelophysoide. Tuttavia, probabilmente quel materiale non è diagnostico a livello di specie, quindi, a meno di non usare la parte non-theropode per ancorargli il nome _Protoavis_, dubito che quest'ultimo nome sia di un dinosauro.

    In ogni caso, la descrizione originaria è poco utile in proposito, e, come sembra, se è una chimera, significa che non esistono altri esemplari utili per determinare cosa sia.

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -