12 novembre 2011

"Dinosauri Duellanti"...

Ero a conoscenza di questo ritrovamento da alcuni anni, ma preferivo non divulgarlo prematuramente. Vedo che recentemente se ne parla in rete, quindi non sarebbe reato dire la mia.
Un gruppo privato di cercatori di fossili (a fini commerciali) ha rinvenuto in strati Maastrichtiani del Montana un'associazione di due scheletri ben conservati di dinosauro: un coelurosauro e un ceratopso. Dato che tale duo ricorda i ben più celeberrimi "Dinosauri Combattenti", gli scopritori hanno battezzato il loro ritrovamento "Dinosauri Duellanti". In realtà, come vedrete, non c'è nulla di oggettivo in tale nome. Dalle foto, il theropode risulta un giovane Tyrannosaurus completo. Una frattura a livello delle suture dentale-postdentali/mascellare-lacrimale/jugale-mascellare attraversa il cranio. La coincidenza tra area della frattura e suture craniche in un animale giovanile indica che la causa della frattura è post-deposizionale (avvenuta nella roccia dopo il seppellimento) e non ha alcuna causa biologica: tenete bene a mente ciò alla fine del post.
Il ceratopso è di un taxon che non identifico (ma dovete scusarmi, io sono esperto in theropodi... sento Lukas Panzarin per un'opinione): relativamente più grande del tyrannosauride, è deposto sopra quest'ultimo, come dimostra il fatto che la coda ed il piede del ceratopso si sovrappongono alla coda del theropode. L'arto anteriore del ceratopside pare mancare. Come avrete intuito, i due animali sono rivolti in direzioni opposte uno dall'altro. Dato che il theropode è più completo e sta sotto al ceratopside, non è improbabile che sia stato sepolto più in profondità (e prima?) dell'altro, il quale, invece, essendo più superficiale è stato probabilmente oggetto di saprofagi che possono aver asportato il braccio. La presenza di denti di theropode attorno al ceratopside attesta questa interpretazione.
Dalla posizione relative dei corpi non ci sono motivi per ipotizzare qualche interazione in vita tra i due animali. Ipotizzare combattimenti o lotte è ingiustificato, inutile e dannoso.
Ultima nota: come detto all'inizio, il fossile è proprietà dei suoi scopritori, i quali sono dei venditori di fossili. Dato l'appeal dato al fossile, enfatizzato dalla bufala dei "duellanti", è probabile che il fossile sia venduto a privati e non sia mai descritto né studiato da veri paleontologi.
Pertanto, purtroppo, temo che non sapremo mai niente di accurato e scientifico su questi esemplari...

4 commenti:

  1. Larson in un video, parlava di venderlo a qualche museo, così da renderlo disponibile al mondo...vedremo...

    RispondiElimina
  2. Ecco, mi smonti un "mito".

    (ma me l'aspettavo, l'idea che fosse una bufala a fini commerciali mi era venuta nel momento esatto in cui avevo saputo della notizia).

    Grazie del post, ed anzi se ti venisse voglia di parlarci ancora di questo ritrovamento, tenendoci aggiornatti, te ne sarei grato.

    Valerio

    RispondiElimina
  3. Thanks for the analysis, I was thought that a fossil find of two fighting dinosaurs - a "definitive" Nanotyrannus and a new (?) ceratopsian - was too good to be true... and the truth is that Bob Bakker is involved not gives to me great confidence about the information.

    RispondiElimina
  4. Io sono curioso più che altro del ceratopso. Fammi sapere se viene fuori qualcosa...

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -