10 ottobre 2011

Coming Soon: l'evoluzione tassonomica e il destino di Kemkemia

5 commenti:

  1. Temo di aver capito...
    La scienza da, la scienza toglie.
    Mi spiace solo per Auditore, che si meritava l'immortalità.

    Valerio

    RispondiElimina
  2. Mi sa che invece non hai capito...
    Wait for the post.

    RispondiElimina
  3. Viene fuori che Kemkemia non è un teropode, ma un chelone gigante affine all'enigmatico Kaosaurus.
    La rivincita delle tartarughe sui dinosauri, dopo che gli hanno scippato Therizinosaurus e Stegosaurus... ;D

    Ok, la smetto. Cos'è Kemkemia?

    RispondiElimina
  4. Per ore, mi spiace, ma devo contraddirmi e non posso parlarne.

    RispondiElimina
  5. Mi sa che adesso ho capito, visto che non hai messo in rete il PDF ma il titolo è già abbastanza eloquente.

    Della bestia di Solnhofen invece nessuna novità da nessuna parte. Mi puoi dire quando se ne riparlerà?

    Velrio

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -