03 settembre 2010

Il primo dito di _Balaur_


Balaur è un taxon veramente interessante, che ha ancora molto da dirci: è un vero peccato che molta della sua fama in rete sia una manifestazione della più grossolana Dinomania...
Ho pensato che sia utile mostrare questa immagine, dato che in rete circolano già ricostruzioni molto fantasiose (e grossolane) di Balaur, illustrato come un "raptor alla Jurassic Park" con una copia aggiuntiva del secondo dito del piede tipico dei dromaeosauridae, iperestesa e (incredibile a dirsi!) con 3 falangi!. (Tralascio per ora le versioni con due sole dita nella mano, quasi fosse un Tyrannosaurus, quella con l'occhio "malvagio" e la bocca sbavante: quelle restano materiale per forum a tema).
Come vedete, nella foto è ingrandito il primo dito del piede di Balaur.

Notate dall'immagine che il primo dito del piede è parzialmente disarticolato, e che la faccetta distale del primo metatarsale (Mt I) appare frammentaria. Notate che Mt I è articolato con il secondo metatarsale (Mt II) e posto medialmente, con la superficie dorsale non parallela a quella di Mt II. Non ci sono evidenze di torsione di Mt I, quindi, esso non puntava in avanti come gli altri metatarsali. Notate inoltre che l'unguale del primo dito (u1) è dislocato dalla sua posizione originaria articolata alla prima falange del dito (P1I) e che, dislocandosi, si è posto artificiosamente in posizione parallela all'unguale falciforme del secondo dito, dando l'illusione che sia naturalmente parallelo a quest'ultimo. Notate anche che l'unguale u1 è robusto, ma NON è falciforme come il secondo unguale.
In conclusione, non ci sono prove che il primo dito fosse orientato come il secondo dito del piede: è probabile che esso conservasse la posizione e l'orientazione "classica" del primo dito come negli altri deinonychosauri. La sua unica originalità sta nelle dimensioni, non nella posizione.

Spero che una descrizione dettagliata di questo esemplare sia pubblicata in futuro.

4 commenti:

  1. Fabrizio3/9/10 16:21

    Ecco un'altra cosa che quasi nessuno sapeva, complimenti!
    Sperem in una ridescrizione del taxon!

    "Tralascio per ora le versioni con due sole dita nella mano, quasi fosse un Tyrannosaurus, quella con l'occhio "malvagio" e la bocca sbavante: quelle restano materiale per forum a tema"
    L'ultimo disegno l'ho visto e mi fa vomitare e schifo, davvero... come del resto quasi tutti gli altri disegni di hodarinundu. Vabbene per videogame sanguinari, ma un minimo di realismo ci vuole, per favore. Senza offesa per lui!

    RispondiElimina
  2. Mi ricorda un po' questo: http://www.beauceron.it/Foto%20standard/Speroni.jpg

    Anche se statisticamente improbabile potrebbe trattarsi di un qualche genere di deformità dell'individuo?

    RispondiElimina
  3. Deformazioni e malformazioni hanno forme e tessiture riconoscibili: in questo caso, l'animale appare sano e senza patologie o deformazioni.

    RispondiElimina
  4. I agree with most of what you said, except that since the distal end of metatarsal I is so fragmented, I don't think we can tell if it is twisted. Of course, if it's an avialan the robust hallux would make more sense.

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -