22 ottobre 2014

Deinocheirus Revolution: Episodio 1: NON CI SONO PAROLE...

MA VIENI!!!!!!!! E VAIIIIIIII!!!!!

L'emozione è troppo grande, e non riesco ad essere oggettivo e lucido.
Vi rimando al secondo episodio della serie, quando avrò metabolizzato tutto.
Per ora, sappiate solo che, finalmente, il nuovo materiale di Deinocheirus è stato pubblicato (Lee et al. 2014).

Solo un'anteprima...


Cercate di capirmi: è da quando ero un ragazzino degli anni '80 che sogno questo giorno. Ed ora è arrivato, ed è aldilà delle più pazzesche speculazioni. La quantità di informazioni inattese è tale che sarò impegnato a metabolizzarle (e a codificare Megamatrice) per qualche giorno.

Bibliografia: Yuong-Nam Lee, Rinchen Barsbold, Philip J. Currie, Yoshitsugu Kobayashi, Hang-Jae Lee, Pascal Godefroit, François Escuillié & Tsogtbaatar Chinzorig (2014) Resolving the long-standing enigmas of a giant ornithomimosaur Deinocheirus mirificus. Nature (advance online publication)
doi:10.1038/nature13874

7 commenti:

  1. Anche io aspetto dagli anni '80, aspetterò ancora qualche giorno ma immaginerai in che stato...

    Valerio

    RispondiElimina
  2. "Cercate di capirmi: è da quando ero un ragazzino degli anni '80 che sogno questo giorno." anch'io, ma retrodata al '77 o giù di lì, quindi prima solidarizzo, poi ti leggo :)
    Emiliano

    RispondiElimina
  3. tra l'altro non mi aspettavo che la pubblicazione sarebbe uscita così presto.
    aspettare ancora qualche giorno dopo tutti questi anni non sarà una tragedia (anche se assomiglierà moltissimo agli ultimi secondi di ascensore quando ti scappa e non hai trovato un bar per strada :) )
    Emiliano

    RispondiElimina
  4. Mi unisco al coro di coloro che attendevano. Ricordo ancora l'emozione di quando vidi le sue braccia a londra, e già ero felice. Ma questo é un sogno.

    RispondiElimina
  5. Complimenti blog molto originale!

    RispondiElimina
  6. Ehi! Che uccellone! ;-)

    RispondiElimina
  7. In quick succession two of the most enigmatic and celebrated dinosaurs revealed to be more than a little outlandish in proportion and perhaps more than a little ecologically tied to aquatic resources. Very strange and wonderful times in dinosaur paleontology!!

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -