19 novembre 2013

Acheroraptor temertyorum, un dromaeosauride dall'Hell Creek

Il record fossile dei paraviani dalla Formazione Hell Creek (Maastrichtiano terminale del Nordamerica occidentale) è formato in grande maggioranza da resti isolati e spesso frammentari. Attualmente, non è noto uno scheletro articolato di paraviano da questa formazione. In particolare, tutti i resti attribuibili a Dromaeosauridae erano finora costituiti esclusivamente da denti isolati. Evans et al. (2013) descrivono i primi resti ossei (non denti) di dromaeosauridae dalla Formazione Hell Creek: un mascellare ed un dentale. Sebbene le due ossa non siano state rinvenute in associazione diretta, la vicinanza tra i due resti (circa 4 metri) ed il fatto che corrispondano in dimensioni fa propendere per una loro origine dallo stesso individuo. Il mascellare presenta una morfologia unica, che Evans et al. (2013) attribuiscono ad un nuovo taxon, Acheroraptor temertyorum.
Il mascellare olotipico di Acheroraptor ha un ramo preantorbitale relativamente allungato, da velociraptorino, la finestra premascellare non esposta lateralmente, la finestra mascellare piuttosto bassa nella fossa antorbitale, il ramo postantrale esposto (come in Austroraptor) e denti con una carattetistica ornamentazione a costolature che ricorda vagamente gli spinosauri. Il dentale è simile a Linheraptor e Velociraptor nella forma e proporzioni generali. Acheroraptor è significativo in quanto il genere di dromaeosauridae più recente noto attualmente (dato che appartiene alla Formazione Hell Creek: sì, ora avete un "raptor" in simpatria con T. rex).
L'analisi di Evans et al. (2013) colloca Acheroraptor in posizione relativamente basale in Velociraptorinae. Interessante la posizione di Balaur, che risulta un Dromaeosaurinae, sebbene sia da sottolineare che l'analisi in questione campiona esclusivamente in Deinonychosauria e utilizzi Archaeopteryx come gruppo esterno (quindi non permette di testare eventuali affinità aviali per Balaur), e quella di Velociraptor osmolskae più affine a Tsaagan e Linheraptor rispetto a V. mongoliensis. Inoltre, l'analisi include per la prima volta un dromaeosauridae mongolico ancora senza nome, precedentemente riferito ad Adasaurus, che risulta non affine a questo ultimo e collocato alla base di Velociraptorinae.
Immesso in Megamatrice, Acheroraptor risulta un Velociraptorinae, sebbene in posizione più derivata di quella ottenuta nell'analisi di Evans et al. (2013).

Bibliografia:
David C. Evans, Derek W. Larson, Philip J. Currie (2013) A new dromaeosaurid (Dinosauria: Theropoda) with Asian affinities from the latest Cretaceous of North America. Naturwissenschaften (advance online publication) DOI: 10.1007/s00114-013-1107-5.

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -