23 giugno 2010

Se potessi ridare il nome a _Spinosaurus_...

L'imposizione del nome è un atto importante che tutti i genitori conoscono. Io non ho figli genetici, ma ho avuto il piacere ed il privilegio di dare il nome a due nuovi generi di theropodi mesozoici. Attualmente, altri due nuovi fossili, dei quali sono co-autore del nome, sono in fase di pubblicazione (uno in preparazione, l'altro in revisione).
In questo post propongo un gioco, all'insegna del "What if...".
Foto originale dell'olotipo di Spinosaurus aegyptiacus, prima che fosse distrutto da un bombardamento nel 1944
Ammettiamo che il taxon Spinosaurus non sia mai stato scoperto dall'uomo, fino ad oggi, e che tu sia il paleontologo leader dello scavo che ha riportato alla luce il primo esemplare in Egitto. Ovviamente, saresti anche il primo autore della pubblicazione che descrive ed istituisce questo nuovo dinosauro. Che nome proporresti ai tuoi co-autori per questo fossile?

11 commenti:

  1. Forse sono un uomo banale ma _Spinosaurus aegyptiacus_ è un nome bellissimo!
    Certamente se avessi tra le mani uno scheletro completo, magari anche con il rostro potrei pensare di aggiungere un suchos da qualche parte (Spinosaurosuchos...mhmmm non il massimo).

    Erodoto

    RispondiElimina
  2. Supposing that another "spinosaurids" were named before Spinosaurus? First would be Baryonyx, and Irritator would be known previously.
    So, let me sugest...
    Family Baryonychidae
    Subfamily Irritatorinae

    Sethacanthus aegyptiacus

    Etymology: Seth, long-nosed egyptian god, acanthus "prickle, spike"

    RispondiElimina
  3. ben giocata Lopes, ben giocata

    Erodoto

    RispondiElimina
  4. Seguendo un pensiero messomi in testa dall'autore del blog lo chiamerei..

    Leptoptilosmimus magnispinus

    Da Leptoptilos ( marabù) - mimus ( imitatore) - magni (grande) - spinus ( spine)

    RispondiElimina
  5. New species of enantiornithes in Hungary: Bauxitornis mindszentyae

    A review of Late Cretaceous fossil birds from Hungary
    Geological Journal
    Volume 45, Issue 4, Date: July/August 2010, Pages: 434-444

    RispondiElimina
  6. Simoes,
    I wrote a post about _Bauxitornis_ nine days ago:
    http://theropoda.blogspot.com/2010/06/bauxitornis-dyke-osi-2010.html

    :-)

    RispondiElimina
  7. I think von Stromer devised his taxon with virtually no idea what it would have looked like comparatively, save that it was a theropod dinosaur. At the time, it wasn't clear the range of theropods available (coelurosaur vs carnosaur was a concurrent and later construction, yet still wrong by today's comparison!). "Spine lizard from Egypt" seemed to sum it up nicely.

    RispondiElimina
  8. Fabrizio5/7/10 19:40

    Qilong ha ragione

    Forse Spinosaurus aegyptiacus è la migliore scelta disponibile (tenendo conto che a quel tempo, senza Baryonyx non è che si capisse granche dell'aspetto degli spinosauridi, ne tantomeno della loro ittiofagia e preferenza per gli ambienti acquatici...)
    Tutto ciò che si vede son le vertebre coi lunghissimi processi neurali e una mandibola, e poco più (dovrebbero esser denti)
    Le unice caratteristiche visibili son perfettamente descritte nel nome che il caro Stromer ha dato a sta specie, al massimo potrei chiamarlo Macrospondylosuchus aegyptiacus

    RispondiElimina
  9. Opinione personale... ma mi pare che siano obiezioni alquanto relative, dato che il nome non deve necessariamente legarsi all'anatomia: forse che Tyrannosaurus e Velociraptor significano "Grande arctometatarsale con denti a banana" o "paraviale con unguali falciformi e coda affusolata"????

    RispondiElimina
  10. Dai, ne sparo uno pure io: Summusaurus sobeksia.
    Nel caso l'avessi scritto troppo male dovrebbe significare "sommo rettile di Sobek".
    Simone

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -