08 febbraio 2010

Fuori Tema (molto fuori tema!): Grimlock (sensu Maganuco & Rocco, 2010)

Di solito, io evito di parlare delle emanazioni pop della paleontologia. Sopratutto in questo blog, devoto solo alla ricerca paleontologia vera e propria. Tuttavia, in questo caso farò una piccola eccezione, sperando che i lettori più intransigenti (se esistono lettori più intransigenti del blogger) non gridino all'eresia.
In realtà, qualcosa di attinente alla paleontologia (scientifica) è presente.
Simone Maganuco, oltre che Amico, oltre che Paleontologo, ha anche delle passioni slegate dalla paleontologia. Una di queste è legata al collezionismo e a tutto il mondo virtuale che gravita attorno ai Transformers. Prima delle recenti trasposizioni cinematografiche, la parola Tranformers era sensata solo per (noi) ragazzini degli anni '80. Ad ogni modo, Simone non è solamente un fan transformers, non è solo un appassionato collezionista, è anche un malato di mente creativo e geniale, che non ha problemi a fondere le sue varie passioni.
Io appena li ricordavo dai tempi d'infanzia, ma esistono dei transformers "dinosauromorfi", dei "Dinobot" (o qualcosa del genere)...
Bene, ieri, il pazzo dott. Maganuco, stimato paleontologo dei vertebrati e appassionato fan di Transformers, mi ha mandato questo link, nel quale viene presentata una geniale fusione fanta-pop di transformers e paleontologia, della quale è creatore e ideatore assieme all'artista grafico Sergio Rocco.
Come promesso a Simone, non commento l'anatomia del modello (ovviamente), ma rimarco la genialità creativa che gli ha permesso di fondere la sua competenza paleontologica con la contorta meccanica di questi robot.
L'omo, sei una bestia!

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -