28 gennaio 2010

Il Blog di James Robins


James Robins è un illustratore molto eclettico, che ha anche una interessante vena paleoartistica. Uno dei miei libri preferiti della prima adolescenza, Dinosaurs di D. Dixon, ha numerose sue illustrazioni, (alcune molto belle, riguardanti l'anatomia interna dei dinosauri) che ho sempre apprezzato per la cura che ha dato nell'anatomia muscolare dei dinosauri, e per lo stile particolare delle ricostruzioni.
Mi fa molto piacere scoprire che James sia un lettore del mio blog!
James mi ha scritto ieri anche per segnalarmi l'avvio del suo blog dedicato alla sua produzione paleoartistica passata e presente.

Consiglio a tutti di segnarlo nelle proprie liste di siti preferiti!

2 commenti:

  1. Grazie mille, Andrea, per questa segnalazione e per averla voluta condividere! Anch'io a suo tempo ho letto il volume di Dixon e Robins e devo dire che, per quanto siano trascorsi decenni, sono sempre rimasto affascinato dal tratto morbido ed elegante che contraddistingue la sua arte. Ritrovai anche i suoi disegni in un'iniziativa editoriale della DeAgostini [il celeberrimo "Dinosauri" accompagnato dalle VHS della serie "Dinosaur!" narrata da Walter Cronkite con Bakker, Carpenter, Norman, etc...]. I suoi dipinti erano spesso una ventata di serena tranquillità (atmosfera forse creata ad hoc grazie ai soffusi colori pastello) in un panorama dominato dal "dinosauro rettile predatore perenne, eterno cacciatore e assetato di vittime, dall'implacabile occhio da rettile" che tanto andava di moda (...va ancora...no?!). A suo modo una parte - minoritaria, ma non per questo meno importante - di quella "Dinosaur Renaissance" che rivoluziono' lentamente la paleontologia dinosauriana.
    Molte cose da dire ma andrei fuori tema (quanto è brutto dire "off-topic"!...ma lo dico spesso anch'io).
    P.S.: Sai qualcosa dell'articolo sul comportamento ritual-funerario osservato nei corvidi?!

    Leo

    RispondiElimina
  2. Leo, concordo pienamente la tua osservazione sul suo stile: credo che dopo Paul sia quello che amavo di più da ragazzo.
    Non so ancora nulla sulla questione corvidi: se fosse confermato sarebbe per me pari alla scoperta di fossili di dinosauroide!

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -