07 ottobre 2008

Indovina Chi...mera!


Quanti e quali teropodi formano questa chimera?
Un punto ogni 2 taxa indovinati... ovviamente, dovete dirmi quali parti sono state usate!

16 commenti:

  1. Come suggerisce il nome, la (scaltra) sagoma è ripresa dall'illustrazione opera dell'artista turco Nemo Ranjet [da cui anche la dedica onomastica] e dal suo sito artistico, citato ed approvato da Darren Naish sul blog "Tetrapod Zoology".
    In origine l'essere senziente fu battezzato "Avisapiens saurotheos"

    [http://www.nemoramjet.com/dinowhat.html]

    [http://darrennaish.blogspot.com/2006/11/dinosauroids-revisited.html]

    Pur ammettendo che le identificazioni paleoistologiche non siano decisamente il mio forte, azzardo
    scatola cranica Sinovenator changii, muso Byronosaurus jaffei...Saurornithoides junior?

    RispondiElimina
  2. ...ma la paternità è opera tua, oppure sono all'oscuro di un nuovo 'dinosauroid paper'?

    Se Russell [+Séguin] dall'ipotesi del dinosauroide e Naish dal rinnovatore di tale ipotesi, occorerebbe anche citare Adrienne Mayor, a cui peraltro già Naish attribuì talune osservazioni nel post cit. in precedenza.

    Mayor, A., 'First fossil Hunters', Princeton University Press, p. 248-253, 2001:"The Human Dinosaur"

    > Hai visto la fotografia dell'ipotetico cranio del dinosauroide esposta ad Ottawa (e nel paragrafo cit. dal libro della Mayor)? Sarebbe interessante ompararlo con i risultati 'geomitologici' più aggiornati...

    RispondiElimina
  3. muso: Buitreraptor gonzalezorum

    RispondiElimina
  4. Dunque dovendo fare i conti con una concorrenza sempre più spietata da persone che la sanno lunga(Lukas,Leonardo) velocizzerò i tempi e dichiarerò intanto la risposta più immediata,per poi provare a completre "il puzzle chimerico"

    Lacrimale,mascellare,nasale e premascellare(in visione laterale destra) appartengono a Buitreraptor gonzalezorum...

    X Leonardo:sebbene il rostro mostri qualche somiglianza con Byronosaurus,la forma della finestra mascellare(più subcircolare nel'Unenlanginae che nel Troodontidae)e una finestra mascellare maggiormente espansa rostro-caudalmente nel primo taxon che nel secondo sono particolarmente indicativi...

    Per la porzione caudale(sempre in visine laterale destra )di cranio abbiamo frontale,parietale,squamoso e paroccipitale di Avimimus portentosus:particolarmente indicativi sono i margini ventrali frontoparietali subcircolari e i paroccipitali incurvati caudoventralmente...

    I'm working on with other bones...

    RispondiElimina
  5. Oltre al Buitreraptor, sì, potrebbe essere Avimimus portentosus Kurzanov, 1981...
    eppure nella Nemoranjetia non compaiono i margini posteriori delle 'external nares', così come da Kurzanov, 1987, "Avimimids and the problem of the origin of birds", Sovm. Sov.-Mong. Paleontol. Eksped. Trudy 31, pp. 5-95 (la celebre immagine ripresa poi quasi ovunque);
    potrebbe però essere una semplificazione dovuta alla resa dell'immagine.

    RispondiElimina
  6. In questa "corsa al puzzle chimerico" aggiungo alla mia lista :
    Mano sinistra di Achillobator giganticus:II falange+falange ungueale del primo dito della mano;
    Falange ungueale del secondo dito;
    I falange del terzo dito.

    RispondiElimina
  7. Fantastica idea!

    La robetta che rimane è bella tosta... Bo, forse metatarso e caudali sono di qualche troodontide. O forse sono le mie cavolate delle 23.18
    Ciao, notte

    Fabio M

    RispondiElimina
  8. Per Leo: non è Avisapiens per la posizione della narice... No, nessun nuovo lavoro su dinosauroidi-avisapienti in giro.

    Per Alefrisk: ok, un punto l'hai guadagnato (non dico cosa hai indovinato)... vediamo se ne fai uno o più con i pezzi mancanti...

    RispondiElimina
  9. Hai ragione e non l'avevo notato: Nell'Avisapiens ramjetiano le narici sono assai più arretrate...

    Leonardo

    RispondiElimina
  10. Questo perché l'Avisapiens originario è stato modellato molto sugli ornituri, nei quali il premascellare è molto allungato.

    A questo proposito, tempo fa ho provato a includere per gioco l'Avisapiens in Megamatrice, basandomi sui caratteri osteologici identificabili dal suo disegno (se avesse disegnato anche uno scheletro sarebbe stato perfetto...). Non vi dico dove si collocava nella filogenesi... potrebbe diventare un futuro post.

    RispondiElimina
  11. Per la cronaca, invece Nemoramjetia, incluso nella filogenesi di Senter (2007) usando le codifiche dei pezzi usati per crearlo, risulta un Dromaeosauridae basale, sister group di "Unenlaginae + other dromaeos.".

    Ok, è assurdo, ridicolo ed idiota fare la filogenesi di una chimera... (ognuno si diverte a modo proprio), tuttavia, il fatto che essa abbia una posizione stabile in un'analisi filogenetica ci mostra che è molto pericoloso immettere una chimera in un'analisi, dato che potrebbe non essere riconosciuta tale ed influenzare la distribuzione dei caratteri e quindi l'ipotesi evolutiva nella quale è stata immessa...

    Fine chimerologia

    RispondiElimina
  12. Il problema negli elmenti postcraniali è la bassa risoluzione dell'immagine,non distinguo bene i metatarsi e l'ileo lo intuisco appena...potresti aiutare dicendo se è frammentario o meno?...

    RispondiElimina
  13. Oh my God!

    Ma ti metti seriamente a cercare di identificarle? Per le craniali, ok, ci si sta... ma per le postcraniali non credo che valga la pena smenarsi tanto! In fondo, ne hai indovinate 3.

    Tagliamo la testa al torosauro, e sveliamo le altre:

    Ileo e femore (parzialmente illustrati) di Archaeopteryx.
    Caudali intermedie di Archaeopteryx.
    Metatarsi di Achillobator.

    Ciao!

    RispondiElimina
  14. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOooo

    Sei riuscito a smontarmi con le tavole degli esemplari di Archeopteryx davanti!!!!

    rimango "chimerico a metà"

    RispondiElimina
  15. Mi accontento di aver indovinato il muso del Buitreraptor.

    "chimerologo si nasce, non si diventa"

    Leonardo

    RispondiElimina
  16. No! "Meusi si nasce,chimerologi si diventa..(sperando di non finire come gli Czerkas XD)"

    Fra filogenesi e diagnosi chimeriche stiamo sfiorando il delirio!!!

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -