03 settembre 2008

Moratoria contro i "saurus"!



Da un breve censimento che ho svolto sui nomi dei teropodi non-neorniti mesozoici pubblicati, risulta che "saurus" stravince con la maggioranza relativa nei suffissi più usati, seguito molto indietro da "ornis" e "raptor". Da qui, un appello ai colleghi amanti della diversità nominale perché usino suffissi alternativi all'abusatissimo "lucertola"... che, a mio avviso, nuoce tanto all'immagine dei nostri cari teropodi.

3 commenti:

  1. Mi sa che "saurus" rimarrà sempre il più evocativo ed ancestrale... tutta colpa di R. Owen.

    RispondiElimina
  2. Non capisco adesso tutto questo accanimento nel considerare i dinosauri come "rettili"...Evoluti,derivati,tutto quello che volete ma pur sempre lucertoloni,arcosauri così come i coccodrilli e gli uccelli.

    Cos'è,siete ancora legati al concetto di "lucertola" come animale poco nobile o altri pregiudizi del genere?

    Da parte mia,quindi,ben vengano altri teropodi il cui nome finisca in "saurus" ;)

    RispondiElimina
  3. Il mio accanimento non è rivolto tanto al "concetto", quanto all'abuso del suffisso "saurus". Potrei fare lo stesso discorso per l'abuso di "therium" tra i sinapsidi mesozoico e cenozoici.

    Più fantasia nel dare nomi!

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -