30 giugno 2008

Indovina Chi... 9


Come sempre, avete tempo fino a lunedì prossimo.

9 commenti:

  1. It isn't Beclespinax, Suchomimus nor Acrocanthosaurus, is it?...What is it?!
    What about Metriacanthosaurus?
    ^-^ hope it's definitely not a newly discovered abelisauroid/allosauroid!

    RispondiElimina
  2. Forget about it: too massive.

    RispondiElimina
  3. alefrisk4/7/08 16:16

    Dunque ragazzi,da neodiplomato e da rilassato sono riuscito ad entrare nella massima attività teropodologica esitiva ed il primo risultato si fa vedere subito.
    La vertebra in questione è riuscita a tenermi sveglio per quasi una settimana ma alla fine ne sono venuto a capo…
    Inizialmente l’orientamento della spina neurale che si incurva cranialmente e la possente prezigapofisi mi avevano erroneamente indotto ad un grosso teropode carnosauro(‘ipotesi si rivelerà corretta a metà…)
    A quel punto ho dovuto scartare l’ipotesi Carcharodonthosauridae:né Acrocanthosaurus né i vari Giganotosaurinae hanno tali spine neurali,inoltre l’estrema pneumatizzazione(abbiamo tre forami di cui quello sotto la lamina centrodiapofiseale è abbastanza grande) è sicuramente più avanzata all’interno di Avetheropoda.
    A quel punto ho cercato fra Coelurosauria una risposta e mi sono trovato sviato dalla somiglianza(apparente…) con le cervicali dei Tyrannosaurinae,ma l’altezza delle prezigapofisi e delle di apofisi spinali mi hanno fatto scartare anche questa “tentazione”…
    Così sfogliano la “Bibbia” per richiamare a me l’illuminazione fra i meandri dell’anatomia vertebrale dei gruppi restanti in Maripatora,sono stato catturato da quella di Oviraptorosauria:

    Le vertebre sono proceliche con un margine craniale concavo e quello caudale quasi piatto;
    Le zigapofisi sono poste alte sopra la sutura fra spina neurale e centro vertebrale;
    Presenza di processi iposfene-ipantrum su tutta la serie dorsale;
    Le vertebre presentano 3 forami divisi da lamine accessorie;
    Le spine neurali delle dorsali aumentano di altezza caudalmente e si ispessiscono distalmente avvicinandosi al sacro;

    Messomi alla ricerca di dorsali di oviraptorosauri,nessuna corrispondeva all’immagine,soprattutto in quanto a imponenza,tranne qualche somiglianza con qualche vertebra di Ingeniinae..
    A quel punto ho pensato “Ingeniinae”???
    Ma dove lo trovo un Ingeniinae di grosse dimensioni(come avevo in mente fin dall’inizio,forse deviato dalla prima interpretazione carnosauriana??
    Ed ecco un flash: Gigantoraptor erlaniensis!!!
    Cerco qualche immagine sul web ed in effetti la ricostruzione grafica di una delle dorsali corrisponde all’immagine dell’enigma!

    http://bp3.blogger.com/_m6sVhskT_Fs/RnFA9GjgmRI/AAAAAAAAAew/jicftYXn03g/s1600-h/nature05849-f1.2.jpg

    Fra l’altro grazie alle lezione sull’anatomia delle vertebre di qualche giorno fa(grazie prof)
    Aggiungo ai caratteri precedentemente esposti per diagnosticare l’appartenenza a Oviraptorosauria una lamina spinoprezigapofiseale e due lamine nel centrum, una centrodiapofiseale più spessa e una accessoria ventrale più sottile che separa i tre forami.

    Bibliografia citata:
    - David B. Weishampel, Peter Dodson, and Halszka Osmólska “The Dinosauria” Second Edition

    -Xu, X., Tan, Q., Wang, J., Zhao, X., and Tan, L. (2007). "A gigantic bird-like dinosaur from the Late Cretaceous of China." Nature, 447(7146): 844-847


    Spero non averne sparate troppe XD !!!

    RispondiElimina
  4. Cavoli, bravissimo ALE.

    Concordo, ma non perchè sono bravo nelle diagnosi, ma perchè l'immagine corrisponde a quella che ho salvato nel pc XD

    Complimenti ^^

    RispondiElimina
  5. Leonardo4/7/08 18:38

    GNo...

    :-(

    Gigantoraptor erlianensis...

    ...ero in biblioteca stamane e l'ho trovato su Nature. Peccato! Avrei dovuto scriverlo subito sul blog...
    Amen
    Complimenti ad Alefrisk!


    Leo

    RispondiElimina
  6. Vero! E' proprio la vertebra di Gigantoraptor. Bravo Ale!

    PS: notizia dell'ultimo momento...Descritta una nuova specie di Velociraptor:
    Velociraptor osmolskae(in onore della famosa paleo polacca, morta poco tempo fa)

    Pascal Godefroit, Philip J. Currie, Li Hong, Shang Chang Yong, and Dong Zhi-Ming, 2008. A New Species Of Velociraptor (Dinosauria: Dromaeosauridae) From the Upper Cretaceous Of Northern China. Journal of Vertebrate Paleontology 28(2): 432–438.

    Ciao!

    RispondiElimina
  7. Incredibile !!
    bravo ALE !!
    ^_^
    con metodo e rigore scientifico !



    domenico

    RispondiElimina
  8. Bravo Alefrisk! Risposta esatta!

    Come sempre, avrai diritto ad un post apposta...

    RispondiElimina
  9. alefrisk7/7/08 16:29

    Grazie a tutti...
    Per questo indovina chi,(data la grande utilità che ho tratto dal post sulla nomenclatura delle lamine vertebrali) avevo pensato di chiedere qualcosa riguardo la nomenclatura dei muscoli nei teropodi,un tema controverso e poco dibattuto,dai segni sulle ossa ai nomi da usare...con maggior attenione alla muscolatura cranica ^^

    Grazie!

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -