14 maggio 2008

Il caso Eoconfuciusornis - Giovane di genere noto o adulto di genere basale?


Spesso, il nostro zelo evoluzionista tende a sovraimporre un segnale dove non è. In particolare, la nostra brama di trovare "forme di transizione" può spingerci ad associare acriticamente l'antichità cronologica con l'antichità filetica...
Questo post mi è stato indotto da un commento di M. Mortimer sulla Dinosaur Mailing List.

Eoconfuciusornis zhengi Zhang, Benton & Zhou, 2008, è un nuovo confuciusornithidae dalla Formazione Dabeigou della Cina. Si tratta del più antico membro di confuciusornithidae, di circa 6 milioni di anni più vecchio del suo più noto parente. Il prefisso "Eo-" sta appunto ad indicare l'antichità... e (anche?) la primitività.

Apparentemente basale nell'anatomia, questo teropode potrebbe non essere un nuovo genere.

La specie è diagnosticata da: ridotte depressioni laterali nelle dorsali, scapola con ridotto acromio, corto coracoide con ampia faccetta sternale, ridotta cresta deltopettorale, assenza di finestra nella cresta deltopettorale, astragalo perforato e tarsometatarso appena più lungo di metà tibiotarso (sebbene nel testo venga in seguito detto il contrario... quindi non si capisce quale sia la condizione esatta). Questa diagnosi è ambigua: quasi tutti i caratteri citati, a parte il forame dell'astragalo, sembrano condizioni giovanili. Sebbene gli autori affermino che l'esemplare è più grande di alcuni adulti di Confuciusornis, nel resto dell'anatomia appare chiaro che l'esemplare non è sufficientemente maturo per essere un adulto. Pertanto, io sono dubbioso sul fatto che sia un nuovo genere di confuciusornithidae basale. Potrebbe essere un Confuciusornis giovane, forse di una nuova specie, ma dubito di un genere nuovo. Nei teropodi giovanili è frequente la persistenza di caratteristiche basali (cioè presenti negli adulti dei loro antenati), pertanto non si può escludere che accada anche in questo caso.

Per ora, preferisco non immetterlo in Megamatrice: la sua "primitività" ambigua (ovvero apparente, dovuta all'uso di un esemplare giovanile come olotipo) potrebbe alterare erroneamente la distribuzione delle apomorfie alla base degli Ornithothoraces.

Attendiamo nuovi esemplari per verificare se questo taxon è reale o è solo un Confuciusornis più antico ma non basale nell'anatomia.
Bibliografia:
Zhang, F. C.; Zhou, Z. H.; and Benton, M. J. (2008) A primitive confuciusornithid bird from China and its implications for early avian flight. Science China Series D-Earth Science, 51(5): 625-639.

6 commenti:

  1. La presenza di una coppia di lunghe penne "caudali" non dovrebbero essere indice di maturità sessuale?

    RispondiElimina
  2. Maturità sessuale non coincide con maturità fisica: anzi, ormai è assodato che nei dinosauri la prima giungesse prima della seconda (Lee & Werning, 2008). Se le penne caudali erano caratteri sessuali, benvenga la mia ipotesi che non sia un adulto fisicamente maturo.

    Lee A.H. & Werning S., 2008 - Sexual maturity in growing dinosaurs does not fit reptilian growth models.Proc Natl Acad Sci U S A. 2008 Jan 15;105(2):582-7.

    RispondiElimina
  3. Giusto scusa ho detto una caXXX
    XD

    RispondiElimina
  4. La tua domanda non era una cazzata: era un'obiezione intelligente (alla quale appunto ho dovuto dare una risposta motivata).

    Una cazzata poteva essere chiedere a che ora del giorno i confucusorniti cantano...

    RispondiElimina
  5. No vedi il mio disappunto con me stesso deriva dal non aver considerato il recente studio su maturità sessuale e ontogenetica ;)

    RispondiElimina
  6. Tranquillo Ale, mi ero posto la tua stessa domanda, non sei il solo barbone! Siamo sulla stessa lunghezza d'onda!^^

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -