06 giugno 2019

Billy e il Clonesauro: Con la matita Blu su Blue

Quando, nel 2015, uscì al cinema Billy World e scrissi un post dedicato all'evento, non mi dilungai troppo sulle ricostruzioni dei dinosauri, e mi concentrai sopratutto nel parlare della mia impressione generale sul film. Tuttavia, sarebbe doveroso fare una digressione anche su alcuni dei dinosauri, sopratutto quelli di specie che sono presenti fin dall'inizio del Franchise iniziato cinque lustri fa. Dopo tutto, non è uno dei dogmi dei fan del film la così detta "continuità anatomica" dal 1993 ad oggi, citata come argomento (anche legittimo, non lo nego) per mantenere l'iconografia a quella originaria del film? Tuttavia, ad una osservazione attenta, questa "continuità" spesso è stata ignorata o violata durante la storia del Franchise.
Ma non è di questo che voglio parlare.
Piuttosto, mi concentro sulla anatomia di uno dei dinosauri del film del 2015, che ritroviamo nel suo seguito del 2018.
Difatti, un personaggio chiave degli ultimi due film è proprio un dinosauro, che ha persino un nome proprio: Blue. L'animale è un "raptor", ovvero, mantenendo continuità con la vicenda del primo film (e del romanzo corrispondente), un Velociraptor antirrhopus, ovvero, un Deinonychus.

Riassunto sintetico del post se non hai voglia di leggere tutto il polpettone. l'animale che vediamo negli ultimi due film è veramente molto inaccurato, oltre che proprio brutto!

Se pensi che le imprecisioni scientifiche si limitino all'assenza di piumaggio ed ai "polsi pronati", no, ti assicuro che la lista è molto più lunga. E non riguarda dettagli minimali che possono dare fastidio solo all'esperto, ma caratteristiche che sono importanti per ricostruire questi animali in modo decente (sicuramente decente se si hanno milioni di dollari di budget e non vuoi limitarti a fare dei mostri): imprecisioni ed errori che non sono "giustificabili" con la storia delle manipolazioni genetiche o altre arrampicate sugli specchi, ma sono unicamente grossolanità di chi, evidentemente, non ha a cuore questo tipo di dettagli (che, invece, sono il marchio del cineasta di classe).

DISCLAIMER senza giri di parole (così da chiarire tutto subito): siccome ormai sono diventato allergico ad un certo tipo di commenti da parte di personaggi che compaiono dal nulla in questo blog solo ed esclusivamente per lamentarsi (a che titolo?) nei post che menzionano il loro feticcio cinematografico, chiariamo subito che se sei un "fanboy" di Jurassic Park & World e vieni qui per lamentarti con ridicole motivazioni da "fanboy", o a parlare di "continuity" o altre scemenze autoreferenti da fanboy, i tuoi commenti saranno automaticamente cancellati. Non mi interessa la tua opinione in merito al mondo di Jurassic Park, dato che il post parla di aderenza con la scienza paleontologica e non di paranoie mentali da collezionista di DVD.  Tale aderenza (o la sua eventuale assenza) tra film e scienza è un fatto, indipendentemente dalle motivazioni della sua assenza o presenza: pertanto, è un argomento meritevole di discussione in un blog dedicato alla scienza paleontologica ed alle sue rappresentazioni mediatiche. 

Se non capisci questo concetto, il problema è solo tuo, non mio!

Questo post è per coloro che, sinceramente, vogliono sapere quanto i così detti "raptor" di Jurassic World siano o meno delle ricostruzioni decenti di un Dromaeosauridae.
Quindi, se ti riconosci nella categoria del "Jurassic fan", non sprecare il tuo tempo a leggere o a commentare con off topic qualcosa che ovviamente non ti interessa conoscere o capire. 


Alcune delle inaccuratezze nei raptor di "Jurassic World" (immagini prese da Google digitando "raptor Blue").
L'assenza di piumaggio e la postura relativa dei metacarpi rispetto all'avambraccio (che viene di solito menzionata come "problema della pronazione") sono sicuramente note ai vari appassionati di dinosauri, quindi non le ripeto qui.

Mi soffermo invece su sette elementi.

1. I raptor del film hanno troppi denti. Addirittura, questi si estendono fin sotto l'orbita: questo non è assolutamente realistico, dato che nessun dromaeosauride, nessun coelurosauro e nessun tetanuro ha i denti che si estendono posteriormente oltre la barra lacrimale (e quindi, non possono essere anche sotto l'occhio, come, invece, si vede chiaramente nei raptor del film).

2. Le teste di questi raptor sono tutte molto ampie e trapezoidali, sia se viste dall'alto che dal basso. Il risultato è una testa "da varano" o da lucertola, non certo una testa da coelurosauro e tetanuro, nei quali il muso è relativamente stretto rispetto alla zona orbitale, in modo uniforme, con i margini laterali del muso paralleli e non convergenti. Questo dettaglio è il principale fattore che rende questi theropodi così brutti e vagamente "salamandroidi". I dromaeosauridi hanno musi stretti e dritti, non ampi a trapezoidali, più simili ai musi di uccelli con becchi allungati, non a quelli di una lucertola.

3. Questo dettaglio in realtà è tipico della maggioranza dei dinosauri del Franchise: il palato è ricostruito come una volta ampia e cavernosa, vagamente "umana". I dinosauri hanno palati secondari piatti, che in vita si estendevano per tutta la bocca tramite delle pavimentazioni muscolari. Bastava prendere ad esempio un pollo o un coccodrillo per fare qualcosa di decente...

4. Come tutti i paraviani, anche i dromaeosauridi hanno una marcata riduzione della muscolatura della coda. In aggiunta, i dromaeosauridi derivati hanno un astuccio formato da tendini e apofisi caudali che racchiudeva buona parte della coda rendendola una barra relativamente tubulare (al netto del piumaggio che la ricopriva). I raptor del film hanno code vagamente lucertolose, troppo muscolose e dai movimenti troppo gommosi per essere realistiche code da dromaeosauride.

5. I raptor del film hanno una bizzarra giunzione del braccio a livello della spalla (la zona scapolocoracoidea), per cui non si capisce se gli autori della ricostruzione abbiano gonfiato i pettorali di questi animali in modo abnorme (inserendoli dove non dovrebbero essere) oppure abbiano semplicemente dislocato le spalle posizionandole troppo distanti una dall'altra, e arretrate sulla gabbia toracica. Temo che la spiegazione sia la seconda (non che la prima sia migliore come accuratezza). Inoltre, il movimento delle braccia che vediamo nel film non rispecchia minimamente il range di escursione delle ossa di questi animali. In particolare, le braccia non potevano proiettarsi in avanti  rispetto al corpo come appare in alcune scene del film.

6. Che fine hanno fatto il piede pubico e la condizione opistopubica, caratteri tipici dei dromaeosauridi? Praticamente, hanno rimosso parte del bacino e del ventre di questi animali. Una inutile censura anatomica?

7. La mano dei raptor, mancando di piume ed essendo ricostruita in modo molto "anoressico" permette di determinare la formula falangeale di questi animali, ovvero, quante falangi sono presenti in ciascun dito. In numerosi fotogrammi si deduce chiaramente che i raptor del film hanno 3 falangi nel primo dito, 4 nel secondo e 5 nel terzo (attenzione, sto contando solo le falangi, non sto includendo nel conteggio anche i metacarpi che formano il palmo della mano, e, ovviamente, includo l'ungueale come falange terminale, come da prassi nel determinare la formula falangeale). Quindi, la formula falangeale dei raptor del film è 3-4-5. Peccato che i dromaeosauridi, come tutti i theropodi che non hanno ridotto le dita, hanno 2 falangi nel primo dito, 3 nel secondo e 4 nel terzo: formula falangeale 2-3-4. Hanno aggiunto una falange ad ogni dito!
L'ultima volta che un antenato dei theropodi aveva questa formula falangeale nelle prime tre dita, nuotava in un mare devoniano...

12 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Andrea hai dimenticato la lingua: come i coccodrilli e gli uccelli di oggi, dovrebbe essere molto meno mobile di come si vede nei film, giusto? E le labbra che si muovono in su come un cane che ringhia? Sei stato fin troppo buono.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente la lista non si esaurisce in quei 7 punti.

      Elimina
    2. I suspect an entire post could be devoted to superficial soft tissue details alone.

      Elimina
  3. post interessante, grazie.
    Emiliano

    RispondiElimina
  4. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  5. GUYS, READ THE DISCLAIMER AND AVOID WRITING USELESS COMMENTS: I WILL KEEP REMOVING ALL POSTS VIOLATING THE DISCLAIMER.

    Or, if you feel so necessary writing those comments: OPEN YOUR OWN BLOG.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. My comment was removed, Im not sure what i have done wrong (maybe its cause i dint sign the coment "yuraSHIT world/bla bla bla") so I suppose you are refering here to me, anyway I would like to apologize,
      im looking at your lastest post, thats it, great image, no need to say more.

      Im aware that this comment is also likely to be removed, its just to let you know my apologies.

      X.

      Elimina
    2. X, nothing personal, but if I wrote that all JP/JW comments will be removed, I do it whatever the content of the comment. Otherwise, all kind of fanboy complain start flooding.
      PS: yours was not the only one removed.

      Elimina
  6. Something else that stands out to me that was also present in Jurassic Park is the set of very large teeth towards the back of the mouth, which is a rather bizarre-looking inaccuracy that I can't think of any possible reason for. Why do the teeth get smaller towards the back and then suddenly there's a few very big ones? It looks like it would make it hard for them to even close their mouths

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I did note that detail too, and elaborated this explanation: they just "copy and pasted" the original reconstruction of the skull of Deinonychus in Ostrom (1970): given that the posterior teeth are missing there, they copied the whole sequence of anterior teeth and pasted it posteriorly in order to complete the tooth arcade.

      Elimina
  7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -