22 ottobre 2018

Maraapunisaurus fragillimus, ovvero, quanto mi secca avere sempre ragione... [Edit]



Sei anni fa, pubblicai su Theropoda un post in cui discutevo questa ipotesi: se "Amphicoelias fragillimus", l'enigmatico super-diplodoco gigante dalla Formazione Morrison, non fosse un diplodocide, bensì un rebbachisauride? Ciò spiegherebbe alcune sue bizzarre caratteristiche, e ridimensionerebbe (realisticamente) la stima delle dimensioni dell'animale.

Sei anni dopo, è probabile che io abbia avuto ragione: Carpenter (2018) giunge esattamente a quelle conclusioni che esposi su questo blog.

Aggiornamento:
Carpenter (2018) menziona questo post del 2014 che discute la possibilità che Amphicoelias (e anche A. fragillimus) sia un rebbachisauridae, ma non menziona il post di Theropoda di due anni prima, che evidentemente non conosceva. 

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -