16 luglio 2015

Kem Kem: dai fiumi del Cretaceo al Sahara di oggi

Vi segnalo questo evento legato alla Mostra su Spinosaurus attualmente presente a Milano.

3 commenti:

  1. eh purtroppo sarò in Corsica, la mostra l'ho già visitata, ma mi riservo anche di tornare. sarò curioso di sapere il tuo parere quando la visiterai.
    per me molte luci e qualche ombra. forse sono un po' vecchiotto, ma certe caratteristiche degli allestimenti moderni non mi convincono troppo: troppi video in loop, di contenuto variamente interessante, ma che, creando anche una certa confusione acustica finiscono per distrarre e stancare un po' (almeno il sottoscritto).
    e, curiosamente, la presenza di modelli in scala 1:1 mi restituisce meno la "presenza" dell'animale di quanto riescano a fare i fossili e le ricostruzioni scheletriche. li trovo sempre molto "morti" :)
    sono questioni personali, naturalmente.
    curiosamente uno spinosaurus adulto in scala 1:1 davanti a palazzo Dugnani sembra curiosamente piccolo... difficile attribuirgli una dimensione, un po' perchè fuori scala con qualunque cosa di noto, un po', forse perchè è completamente immobile nello spazio.

    Emiliano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È una cosa che ho notato anche io, ma credo sia perchè non ci si possa avvicinare a più di due o tre metri di distanza dalla statua. Magari se ci si potesse avvicinare si potrebbe apprezzare meglio la dimensione effettiva dell'animale. Anche la posa non aiuta in quanto collo e testa sono piegati verso l'interno della sagoma.

      Giacomo

      Elimina
    2. non saperi... credo che un po' sia un fattore di scala: Palazzo Dugnani ha le sue dimensioni non indifferenti, il modello è in uno spazio molto aperto all'interno di un parco con alberi di dimensioni non indifferenti, mentre noi alla fin fine siamo per lo più abituati a vivere in spazi chiusi e, di conseguenza, a stimare dimensioni all'interno di spazi ridotti.
      aggiungici le attese anche inconsce e l'assenza di movimento e il gioco potrebbe essere fatto.
      considera che io, avendo poca confidenza con gli animali, non arriverei tranquillamente a due o tre metri di distanza di una mucca, altro che di uno spinosauro... credo che il fattore vivo/non vivo alla fine abbia il suo peso.
      Emiliano

      Elimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -