23 aprile 2013

Se riabilitassimo la tassonomia di Barsbold (1977)

Un errore che molti commettono è di confondere sistematica con tassonomia, ovvero, di confondere le relazioni filogenetiche con i nomi con cui chiamiamo tali relazioni. Le prime sono fondate sulle analisi filogenetiche, le seconde su convenzioni e definizioni. Pertanto, le due discipline, per quanto strettamente legate, sono pur sempre distinte e devono sempre essere mantenute tali. In particolare, sarebbe ideale non stravolgere continuamente la tassonomia in funzione delle modifiche nella sistematica. Una seria discussione in proposito ha caratterizzato - e caratterizza - il ramo della tassonomia filogenetica, quello che definisce la tassonomia a partire dal risultato delle analisi sistematiche. In particolare, sta emergendo la consapevolezza di conservare, nei limiti del possibile e secondo un mix di buon senso e pragmatismo, i nomi tradizionali, nati in epoca pre-cladistica, con le attuali topologie sistematiche. Esempio più famoso di questa filosofia, è il fatto che si chiamino gli uccelli come "dinosauri", dato che il ramo aviano è risultato interno a quello dinosauriano. In epoca pre-cladistica, nessuno avrebbe chiamato gli uccelli come "dinosauri", anche qualora - ed era già emerso - gli uccelli fossero risultati filogeneticamente derivati dal ramo dei dinosauri. Questa discussione è in effetti particolarmente sentita nel campo dei theropodi mesozoici, dove abbondano sia le topologie alternative frutto di numerosi studi, sia le definizioni tassonomiche, sovente in conflitto tra loro. Ed una tendenza in aumento è quella di conservare, il più possibile, i  nomi originari, ovviamente "aggiornandone" la composizione e definizione.
Curioso, che in questi tempi in cui si promuove e si rivaluta l'applicazione rigorosa delle definizioni filogenetiche dei cladi ancorandoli se possibile nel modo più aderente possibile al concetto originario per cui furono definiti, venga del tutto trascurato il contributo di Barsbold (1977). 
Barsbold (1977) fornisce la prima tassonomia organica di Theropoda, sulla base di 6 Infraordini (in senso Linneano). Basandosi sul testo originario, tradotto dal cirillico, essi sono:

Coelurosauria (Podokesauridae, Coeluridae)
Deinonychosauria (Dromaeosauridae, Saurornithoididae)
Oviraptorosauria (Oviraptoridae)

Carnosauria (Megalosauridae, Tyrannosauridae)
Ornithomimosauria (Ornithomimidae)
Deinocheirosauria (Deinocheiridae, Therizinosauridae)

Podokesauridae è attualmente considerato un sinonimo senior di Coelophysidae.
Notare che questa tassonomia può essere agevolmente ancorata agli eponimi delle famiglie, e che, a parte Oviraptorosauria e Ornithomimosauria, interpretabili come 'branch-based', gli altri cladi possono essere considerati tranquillamente come 'node-based' ancorati sugli eponimi delle famiglie menzionate tra parentesi.

Pertanto, applicando la tassonomia di Barsbold (1977):

Coelurosauria: Coelophysis + Coelurus. Questo clade è un sinonimo senior di Neotheropoda.
Deinonychosauria: Dromaeosaurus + Saurornithoides. Questo clade è equivalente a Deinonychosauria secondo buona parte delle attuali topologie.
Oviraptorosauria: Oviraptor > Coelophysis, Coelurus, Dromaeosaurus, Saurornithoides, Ornithomimus, Megalosaurus, Tyrannosaurus, Deinocheirus, Therizinosaurus. Questo clade è equivalente a Oviraptorosauria secondo le attuali topologie.
Carnosauria: Megalosaurus + Tyrannosaurus. Carnosauria sensu Barsbold è un sinonimo senior di Orionides (o eventualmente Avetheropoda).
Ornithomimosauria:  Ornithomimus > Coelophysis, Coelurus, Dromaeosaurus, Oviraptor, Saurornithoides, Megalosaurus, Tyrannosaurus, Deinocheirus, Therizinosaurus. Questo clade è equivalente al sottoclade di Ornithomimosauria escludente Deinocheirus secondo buona parte della attuali topologie.
Deinocheirosauria: Deinocheirus + Therizinosaurus. Questo clade è equivalente a Maniraptoriformes secondo le attuali topologie.

Tradotto in grafico:
Topologia dei generi menzionati nella tassonomia di Barsbold (1977) secondo le attuali filogenesi, ma seguendo la tassonomia originaria di Barsbold (1977).
Anche se molti taxa e cladi oggi noti erano sconosciuti al tempo di Barsbold (1977), ciò non toglie nulla alla validità della tassonomia da lui proposta, che al più richiede solo l'inserimento dei cladi e dei nomi di cladi istituiti in seguito, finché non entrano in conflitto con le definizioni di Barsbold (1977) che sono prioritarie.

Quanti, tra i fautori di una tassonomia di Theropoda più rispettosa delle definizioni originarie, purché adattate ai criteri della sistematica filogenetica, sarebbero disposti ad accettare questa rivoluzionaria 'restaurazione'?

Bibliografia:
Barsbold, R. 1977. K evolyutsii khishchnykh dinozavrov. Transactions of the Joint Soviet. Mongolian Paleontological Expedition 4:48-56.

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -