17 ottobre 2011

Se fossi stato consulente per Terra Nova...

Non sono il solo ad essere rimasto deluso dalle ricostruzioni presenti in quella serie, che, ricordo, ha le proprie vicende ambientate nel piano Santoniano del Cretacico Superiore, 85 milioni di anni nel passato. Non è mio interesse criticare il lavoro creativo e le consulenze paleontologiche citate per la produzione del telefilm. Tuttavia, è un peccato constatare un'occasione sprecata per portare al grande pubblico dinosauri credibili, e non gli ennesimi mostri antidiluviani più o meno alieni.
In questo post, vi propongo un gioco. Immaginate che il vostro paleoblogger che sta scrivendo sia stato consultato per realizzare i dinosauri della serie tv. Come avrei proceduto? Vi ricordo che la fauna a dinosauri del Santoniano è poco nota, e che quindi sia inevitabile "inventare" i dinosauri della serie. Ma come si può inventare un dinosauro senza cadere nella solita fabbrica di mostri? 
Ecco il metodo che vi propongo:

Per meglio illustrare il metodo che secondo me permetterebbe di creare dinosauri credibili e accettabili paleontologicamente, mi servirò di questo esempio.
L'immagine è modificata dal cladogramma discusso da Carr e Williamson (2010), istituzione di Bistahieversor. Io ho aggiunto la linea verticale rossa e i pallini blu.
L'immagine mostra un cladogramma dei tyrannosauroidei più alcuni theropodi non-tyrannosauroidei come outgroups. L'asse del tempo è orizzontale. La linea rossa verticale indica il "momento" Santoniano, 85 milioni di anni fa. I pallini blu sono le intersezioni tra il cladogramma e la linea-tempo santoniana.
Cosa indicano i pallini blu? Indicano le linee evolutive previste dal cladogramma che esistevano 85 milioni di anni fa. Queste linee conducono a Velociraptor, Bagaraatan, Alectrosaurus, Dryptosaurus, Appalachiosaurus, Alioramus, Bistahieversor, Albertosaurinae, Teratophoneus e l'antenato comune di Daspletosaurus e Tyrannosaurus. Ovviamente, la calibrazione delle età delle linee evolutive può variare, ma è plausibile ammettere che 85 milioni di anni fa esisteva almeno una specie per ciascuna delle linee evolutive che ho citato. Nessuno dei generi elencati sopra esisteva 85 milioni di anni fa, ma loro parenti stretti, di fatto antenati, esistevano nel Santoniano: questo ci dice il cladogramma calibrato temporalmente. Quindi possiamo usare questo metodo per stabilire quali tipi di dinosauri esistevano 85 milioni di anni fa. Che aspetto avevano? Anche qui, possiamo usare il cladogramma per dire come potrebbero essere fatti e come invece non potrebbero. Ad esempio, dato che 85 milioni di anni fa le linee di Daspletosaurus e Tyrannosaurus non si erano ancora separate una dall'altra, è plausibile che il tyrannosauride loro antenato avesse tutti i caratteri in comune tra Daspletosaurus e Tyrannosaurus, ma non avesse le specializzazioni tipiche di ciascun genere (ad esempio, le dimensioni e la forma cranica di Tyrannosaurus). Oppure, possiamo ipotizzare che 85 milioni di anni fa l'antenato di Appalachiosaurus avesse già evoluto alcune caratteristiche tipiche di Appalachiosaurus ma non tutte, e che nel resto assomigliasse all'antenato comune di Appalachiosaurus e Tyrannosauridae.
 Poi, ovviamente, uno può aggiungere caratteristiche particolari a ogni nuovo dinosauro, ma senza comprometterne lo status di "antenato" del dinosauro reale posizionato alla fine della sua linea evolutiva, né le leggi della biologia.
In questo modo, credo, si possono creare dinosauri nuovi, ma sempre sul solco della paleontologia, animali inventati ma plausibili e potenzialmente corretti.

Ovviamente, io non sarò mai consultato per un telefilm sui dinosauri...

8 commenti:

  1. In particular, Terranovian ecosystem may be totally different from "our" Late Cretaceous. Humans from the future sent a probe, but the probe never was found... thus they proposed that they were in an alternate timeline. However, they still can contact their original timeline via the Stargate-like portal. I'm not totally sure at this point, but a human settlement in the Late Cretaceous wouldn't produce some changes in the future? but the future to where they contact is exactly the same they left... at this point, my most parsimonious guess is that the Stargate opens to another of many universes, one similar to the one were we live, but not synchronic (something like what Chrichton proposed in his novel Timeline, not reflected in the homonymous movie...). Without time-travelling, and being in two different universes, dinosaur evolution may have developed differently, and then you could have "bizarre" Carnotaurs or piano-playing dromaeosaurs...

    Still, I would like to have you as a consultant in some of these series....

    RispondiElimina
  2. Ezequiel, the aim of my post was not to discuss contradictions or scientific non-senses in TerraNova. If you are rigth, then TerraNova's planet should be called "Alternative Mesozoic", and not "Santonian".
    This post is merely a way to discuss how we could scientifically infer dinosaurs from Mesozoic ages or formations that actually lack dinosaur fossils (as most of the Santonian).

    RispondiElimina
  3. Senza offesa, ma Terra Nova non diventerà mai il Billy e il Clonesauro dei nostri tempi.

    E dubito che questo dibattito andrà ad appassionare come quello, perché il film era di un'alto livello proppio come prodotto(ben girato, effetti speciali ben fatti per l'epoca, buon montaggio, belle le colonne sonore, abbastanza bravi gli attori, soggetto e sceneggiatura avvincenti, forse non la migliore regia di Spilberg-che io trovo sorpavalutato- ma comunque decisamente superiore alla media ecc. ecc.)

    Terra Nova è invece (o almeno questo è il mio inisindacabile giudizio dopo 2 episodi visti) un prodotto molto scadente, ma fatto, decisamente sotto la media di una grande serie TV americana.
    Ed è mal fatto da tutti i punti di vista, dal mecca design alla recitazione, dai "dinosauri" alla trama, dal montaggio agli effetti speciali. Risulta persino poco spettacolare.

    Insomma esistono serie TV di serie A e di serie B, Terra Nova è serie B. (forse la Fox dovrebbe fare solo i cartoni e lasciare le serie ambiziose alla HBO?), dubito che ne vedremo una seconda stagione, e dubito moltissimo che arriverà alla terza.

    Poi puoi, ovviamente, prenderlo a modello per discutere della paleonologia popolare vs quella scientifica, o della rappresentazione dei dinosauri sui mezzi di comunicazioni di massa.
    Però esistono dozzine di prodotti scadenti di questo tipo, forse persino più adatti allo scopo.

    Comunque, visto che siamo in argomento, mi hanno innervosito moltisimo (e suppongo abbiano innervosito anche te, conoscendoti) due aspetti della "scienza" di Terra Nova.

    In primo luogo la stantia riproposizione del clichè del dinosauro "immortale", cui puoi sparare con tutte le armi del XXII secolo senza abbatterlo con facilità al primo colpo. Insomma il dinosauro tolto dal novero degli animali e relegato a quello dei mostri mitologici.
    Ma questo probelma vale per tutta la fantascienza che si occupa di dinosauri, o animali in generale.

    Il secondo è uno scienziato che, in barba a secoli di prassi consolidata nella nomenclatura binomia, si permette di dare il suo nome ad una nuova specie.

    Valerio

    RispondiElimina
  4. Valerio sono d'accordissimo sulla tua opinione di Terranova (anche se ovviamente non è questa la sede adatta per discutere del prodotto offerto dalla FOX).

    PS: non voglio fare il pignolo ma si dice "mecha design" :)

    RispondiElimina
  5. Resto sempre stupito quando, dopo aver scritto questi post che usano un esempio filmico per parlare di paleontologia, i commenti siano solo sull'esempio filmico...

    RispondiElimina
  6. Andrea so quali sono i tuoi obiettivi nel fare e gestire questo blog, e so anche che non sei qui per fare e/o leggere recensioni di cose che non hanno "nulla" a che fare con la tua materia d'interesse ed in effetti capisco possa darti fastidio.
    Da parte mia cercherò di evitare commenti simili la prossima volta :)

    RispondiElimina
  7. Maicol, le mie parole non erano una censura, ma solo una constatazione. Ognuno è libero di commentare come vuole in questo blog, io non pretendo risposte accademiche.

    RispondiElimina
  8. Interessante ragionamento...

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -