25 novembre 2009

Stupido come un dinosauro...

I dinosauri sono spesso citati come icona della massima stupidità animale. In effetti, se paragonate all'intelligenza degli scimpanzè, capace di catturare delle formiche infilando uno stecco all'interno del formicaio, le (presunte) capacità intellettive di uno stegosauro paiono misere. Tuttavia, dubito che l'intelligenza media di un mammifero giurassico fosse molto superiore a quella di un dinosauro giurassico. Uno scimpanzè ha 150 milioni di anni di vantaggio evolutivo che il povero stegosauro non ha potuto accumulare. Quindi, sarebbe onesto confrontare l'intelligenza di uno scimpanzè con quella di un dinosauro attuale. Il video qui sotto mostra come i corvidi (uccelli, quindi dinosauri) hanno le stesse capacità mentali degli scimpanzé: l'animale non solo riesce a risolvere un problema complesso e non immediatamente risolvibile, ma lo fa costruendo uno strumento, chiaramente progettato nella sua mente per assolvere ad una specifica funzione. Credo che per i miei lettori non sia sconosciuto il caso del pappagallo cinerino al quale fu insegnato a parlare e capace di discriminare qualitativamente oggetti ed a eseguire mentalmente semplici operazioni matematiche. Mio fratello ha osservato un gruppo di cornacchie lasciare deliberatamente delle noci sulle strade all'arrivo delle auto, per sfruttare il loro passaggio per rompere i gusci. Proprio in questi giorni è circolata la notizia, che deve ora essere verificata scientificamente, di osservazioni etologiche su dei corvidi che hanno mostrato comportamenti verso i propri compagni morti che suggeriscono una consapevolezza della morte. Inoltre, alcuni studi, sempre sui corvidi, indicano chiaramente che questi animali non solo riconoscono i propri compagni di gruppo, cooperando, ma sono in grado di mentire (ovvero, hanno una concezione della mente altrui, e possono manipolarla) e di riconoscere la propria immagine riflessa. Tutto questo, senza l'orribile ed offensivo dinosauroide.





2 commenti:

  1. fantastico!
    a superquark li facevano vedere spesso i corvi di tokyo che sfruttavano il traffico per schiacciarele noci.

    cla

    RispondiElimina
  2. Ho visto - ma credo di averlo già detto o scritto - un corvo tenere fermo (o aprirsi una fessura) un pacchetto di patatine abbandonato senza cura in un parcheggio di automobili di un centro commerciale semivuoto con una zampa e aiutandosi con il becco. Fatto ciò lo ribaltava più volte per svuotarlo e magiarne il contenuto.
    L'intera scena è durata un paio di minuti - ma non è la prima volta che capita; ho assistito almeno un'altra volta ad una scena del genere. Evidentemente i corvi della zona hanno imparato a sfruttare i rifiuti abbandonati dagli avventori del centro commerciale - o hanno una predilezione per gli snack alle patatine con il formaggio imbustati.

    Leo

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -