03 settembre 2009

Fuori Tema - Blog Scientifici ed Opinionismo Ignorante

Questo non è il carnotauro, ma un calco dell'olotipo di Carnotaurus sastrei.

Non amo le mezze misure, e non ho problemi ad essere diretto, anche se ciò può turbare la sensibilità altrui. Questo blog è una mia opera creativa, con i miei pregi e difetti.
Come ho scritto più volte, nessuno è obbligato a leggerlo, né a commentare; al tempo stesso, io non censuro nessuno, tranne chi lascia commenti anonimi o privi di una firma: ciò per correttezza verso chi invece si firma, e per evitare che nascano discussioni nelle quali non si riesca a capire quanti e quali siano gli interlocutori.

Theropoda.blogspot parla di una disciplina scientifica, la paleontologia dei vertebrati, ed in particolare dei theropodi mesozoici. Esso è quindi un blog a tema scientifico, come ne esistono a centinaia nella rete. Non è un blog a tema artistico, politico, una raccolta di mie esperienze, un forum, non è una community, non è un sito come Wikipedia o una banca dati ufficiale dalla quale attingere spudoratamente. Esso è un blog scientifico, ovvero, l'espressione del pensiero di un ricercatore scientifico su temi scientifici (cioè, produzioni basate sul metodo scientifico). Ho rimarcato questo fatto apposta, per farvelo entrare in testa.

Attualmente, l'espansione dei blog scientifici è vista come un positivo segno di vitalità della comunità internazionale dei ricercatori, di tutte le discipline. Theropoda.blogspot è un piccolo contributo italiano, ma che sta avendo un discreto successo anche tra i lettori non italiani. Ricercatori importanti, di diverse nazionalità, mi hanno espresso più volte apprezzamenti, e molti di loro sono lettori abituali. Ciò mi onora e mi sprona a continuare su questa linea. Tuttavia, questo blog, pur dichiarandosi a tema scientifico, subisce gli effetti del suo stesso tema, i dinosauri, i quali, oltre ad essere oggetti scientifici, sono, volenti o nolenti, divenuti fenomeni della cultura popolare. Pochi altri ambiti delle scienze hanno avuto un simile destino: forse parte della zoologia e dell'astronomia. Nessun blog sull'elettronica, la fisica quantistica, la medicina o la sociologia deve fare i conti con la cultura popolare, e, sopratutto, con un pessimo fenomeno tipico della rete quale l'Opinionismo Ignorante.
L'Opinionismo Ignorante, "OI" è l'inutile abitudine di un lettore di blog a lasciare a tutti i costi un commento su un argomento nei confronti del quale non solo egli è ignorante, ma, sopratutto, portatore di un contributo alla discussione totalmente futile. Esempi di OI sono commenti di questo tipo:

"Il mio dinosauro preferito è il T-Rex, ma mi piace anche il carnotauro".
"Lo spinosauro era lungo 17 o 18 metri? Ho letto che poteva anche arrivare a 20 metri. E' vero?".
"L'acrocantosauro era il superpredatore del suo tempo. Secondo me l'utahraptor invece era il leopardo del suo ambiente, cha cacciava prede diverse dall'acro"
"Secondo me potevano esistere dei raptor con le squame e senza penne. Non ho delle prove, ma prima o poi le troveremo"
"Le tavole di Luis Rey non mi piacciono, sono meglio i dinosauri di Gregory Paul"
"Forse in Antartide esistevano dei carnotauri con piume e senza più le mani"

Theropoda.blogspot NON parla dell'aspetto popolare ed extrascientifico dei dinosauri! Non si basa quindi su film, romanzi, leggende metropolitane o produzioni culturali non-scientifiche. Non parlerò mai di Dilofosauri che sputano, battaglie fuori dal tempo tra theropodi di piani differenti, film, DVD, videogiochi e relative emanazioni popolari. Non per snobismo, ma solo per coerenza col tema del blog.
Pertanto, i commentatori sono tenuti a rispettare i temi ed i modi comunicativi del blog.
Per essere ancora più chiaro, i commenti che ho citato sopra sono assolutamente legittimi se li scrive un adolescente che chatta in un rispettabilissimo forum dedicato agli appassionati di dinosauri, ma qui, in questo blog, che è ESPLICITAMENTE scientifico, essi sono totalmente fuori luogo, banali e, sopratutto, inutili. Le opinioni in sé, prive di supporto oggettivo, spesso slegate dal contesto della discussione, sono solo una serie di parole digitate su una tastiera.
Dato che mi sono sempre posto come obiettivo di parlare di temi scientifici citando i dati esistenti, e non solo esponendo opinioni infondate, sarebbe auspicabile che anche i commentatori facessero altrettanto, nei limiti sacrosanti della loro formazione scientifica. Tutti sono benvenuti, e non pretendo solo commenti da dottori in paleontologia, ma vorrei che, qualunque commento venga lasciato, esso sia basato su fonti verificabili. Scrivere: "ho letto che lo spinosauro è lungo 18 metri" non significa niente, perché in tal caso, potrei rispondere: "io non l'ho letto"... Vi sembrerebbe una discussione interessante e significativa, e, sopratutto, coerente con un blog che vorrebbe essere scientifico? Ripeto: nessuno vi obbliga a leggere questo blog. Se non rispetta le vostre aspettative, la rete ha sicuramente qualcosa di meglio, quindi, se volete restare e commentare, rispettate il tono dei post.
Io sono disponibilissimo a rispondere a qualsiasi domanda mi venga posta sui theropodi, anche su temi che, lo dico onestamente e senza ipocrisia, posso trovare ingenui o poco interessanti (come le discussioni su quale theropode sia più grande o su eventuali ipotesi funzionali al limite della fantasia), ma chiederei ai lettori di commentare pensando non solo a sé stessi, ma anche agli altri lettori, i quali, probabilmente, non hanno alcun interesse a leggere le opinioni personali di qualche sconosciuto, e non si collegano a questo indirizzo per leggere futili commenti spesso frutto di letture grossolane o di informazioni vaghe e (spesso) scorrette, oltre che non rintracciabili.

Infine, per favore, non usate i nomi italianizzati dei dinosauri ("il Barionix", "il Carnotauro", il Celuro") né tanto meno le fastidiosissime abbreviazioni colloquiali ("T-rex", "Acro", "raptor")... i taxa hanno nomi precisi, che devono essere scritti secondo la corretta impostazione, per non creare ambiguità: Baryonyx, Carnotaurus, Coelurus, Tyrannosaurus, Acrocanthosaurus...
(Non pretendo che seguiate completamente le norme per la scrittura dei nomi scientifici, ma sappiate che essi vanno sempre scritti in corsivo (o sottolineati oppure delimitati da due trattini in _basso_, se non è possibile impostare il corsivo) e vanno menzionati senza l'articolo determinativo a precederli, perché essi non sono nomi di soggetti singolari, ben determinati come il vostro cane o la vostra nonna, ma sono nomi di entità tassonomiche!)


1 commento:

  1. A huge one-mile-long dinosaur trackway has been found in the Jurassic of Morocco. The trackway contains two footprints of more than 35 inches. Scientifics of the Universities of Rabat and La Rioja have identified this theropod footprints as the world's biggest, with an acetabular height of 13ft for the trackmaker, bigger than famous T-rex.

    http://elvinosaurio.blogspot.com/

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -