10 giugno 2009

Eshanosaurus ed i Ghost-Line Busters


NB: QUESTO POST ERA STATO OMESSO TEMPORANEAMENTE PERCHE' RITENUTO TROPPO SPECULATIVO. POI, CON LA PUBBLICAZIONE DI BARRETT (2009) SONO FELICE DI RIPUBBLICARLO.

In passato avevo espresso dubbi sull’ipotesi che Eshanosaurus fosse un therizinosauro. Devo ammettere che i miei dubbi erano più di natura cronologica che anatomica: l’idea di un therizinosauro all’inizio del Giurassico implicherebbe un’enorme arretramento di buona parte delle linee evolutive di Theropoda, e ciò, attualmente, è per niente documentato. Tuttavia, tale critica è basata più sull’assenza di prove, ed alla proverbiale scarsità di siti del Giurassico Inferiore e Medio, piuttosto che a valide argomentazioni scientifiche. Recenti scoperte di Tyrannosauroidi dell’inizio del Giurassico Superiore (Guanlong, e la rivalutazione di Proceratosaurus), Deinonychosauri del Giurassico Superiore (due articoli in arrivo), la possibile età Giurassica della Formazione di Epidendrosaurus e Pedopenna, ed un theropode coevo di Guanlong (in studio) dimostrano che esiste una ricca fauna di maniraptori giurassici, ancora tutta da scoprire.

Oggi, grazie a Marco Auditore, ho potuto leggere l’articolo di Xu et al. (2001) su Eshanosaurus. La loro argomentazione sullo status theropode di questo fossile è convincente. Inoltre, so che esperti in prosauropodi che hanno analizzato il reperto escludono che si tratti di un sauropodomorfo.

Quindi, ben venga la sua immissione in Megamatrice!

Eshanosaurus risulta un therizinosauria basale, intermedio tra Falcarius e il nodo comprendente Beipiaosaurus e le forme più derivate. Questo implica che esistevano almeno tre linee di therizinosauri basali nel Lias (la linea di Falcarius, la linea che porta ai therizinosauroidi e quella dello stesso Eshanosaurus), oltre ad almeno una linea che porta a Metornithes (il nodo “alvarezsauridi + paraviali + oviraptorosauri”), una a Ornithomimosauria, una a Tyrannosauroidea, almeno una di “compsognathi”, una che porta ad Allosauroidea, una a Spinosauroidea... ecc...

Se davvero, come sembra, Eshanosurus è un therizinosauro, e le nostre ipotesi filetiche sono corrette, allora tutte queste linee sono non solo probabili, ma necessarie, ed ancora da scoprire!


Bibliografia:

Barrett, P.M. 2009. The affinities of the enigmatic dinosaur Eshanosaurus deguchiianus from the Early Jurassic of Yunnan Province, People's Republic of China. Palaeontology, 52(4): 681-688.

Xu X., Zhao X. & Clark J.M.. 2001. A new therizinosaur from the Lower Jurassic Lufeng Formation of Yunnan, China. Journal of Vertebrate Paleontology 21:477–483.

6 commenti:

  1. Grazie! Ora è meglio che l'ho salvo sull'hard disk XD

    RispondiElimina
  2. Scusa ma Metornithes non è polifiletico (o almeno sinonimo con ornithurae)? Dato che è stato praticamente definito come il nodo meno inclusivo contenente alvarezsaurus e passer... quando gli alvarezsauridi eran considerati aviani! Ciò esclude i deinonicosauri e gli oviraptoriformi... e per definizione originale escludeva persino archaeopteryx

    RispondiElimina
  3. No. E' e resta monofiletico anche se gli alvarezsauri risultano maniraptori basali: in tal caso, tutto ciò che sta dentro il nodo "Alvarezsaurus + Passer" è un metornite.

    RispondiElimina
  4. Rileggo ora con piacere questo posts (ma quando è comparso?!?). Non posso che rimandare al mio blog "Geomythologica" e al Donnie "Eshanosaurus" Darko:

    http://geomythology.blogspot.com/2009/07/historiography-of-sloth-dinosaurs-pt-iv.html

    è la IV parte del lungo articolo (non concluso) dedicato alla storiografia dei terizinosauri, intitolato: "Historiography of the Sloth-Dinosaurs - pt. IV: Benjamin Button meets Donnie Darko or the tangled story of Eshanosaurus".

    RispondiElimina
  5. Boh
    E' questo il problema della tassonomia basata sui nodi-based: metornithes non ha una definizione stem-based valida, perchè la definizione originale di perle (1993) era stem-based ovvero "all taxa closer to passer than to archaeopteryx" o peggio ancora "a group within Avialae not including archaeopteryx". 2 anni dopo chiappe (1995) propose la node-based "the least inclusive clade containing mononykus and passer". Ma sto significato va contro la definizione ORIGINALE (escludere archaeopteryx), lo si vede anche dal fatto che si chiama metORNITHES (si capisce che dovrebbe esser un sottoclade di aves da quell'"ornithes"). Poi palaeos lo mette ancora comee sotto"clade" di aves, e non lo usa quasi più nessuno (gli argomenti di sereno per abbandonar metornithes mi dicon esser molto convincenti); poi su internet dovunque vado o non lo vedo o dice "disattivato" per es. taxonsearch
    E poi scusa andrea ma applicando la tua logica vuol dire che phytodinosauria è valido e che i teropodi son fitodinosauri (dal momento che tuttò ciò che sta dentro il nodo ornitischia+sauropodomorpha include anche theropoda) e che arctometatarsalia e persino bullatosauria son cladi validi benche non vengano più usati

    RispondiElimina
  6. Negli ultimi anni tende a essere usata la definizione del 1995. Ad ogni modo, stanno per essere pubblicate le definizioni rigorose in base al Phylogenetic Code. Un po' di pazienza e si standardizzeranno.
    Esistono numerosi nomi di cladi che sono caduti in disuso, ma Metornithes ha comunque una sua validità come nodo Mononykus+Passer. Il fatto che
    nel nome ci sia "ornithes" non implica che debba essere solo dentro Aves.
    Phytodinosauria non ha una definizione filogenetica rigorosa.
    Arctometatarsalia, in base all'attuale consenso, è un sinonimo junior di Ornithomimosauria.
    Bullatosauria è sinonimo di Maniraptoriformes, ma ha perso validità da quando è stata indebolita l'ipotesi di un clade formato solo da troodonti e ornithomimosauri.

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -