25 agosto 2008

L'altra metà del cielo teropodologico

La paleontologia dei teropodi sembra, a prima vista, materia per uomini. In effetti, i nomi più ricorrenti sembrano quelli di paleontologi di sesso maschile quali Marsh, Osborn, von Huene, Stromer, Colbert, Ostrom, Bakker, Currie, Bonaparte, Novas, Sereno, Xu, Chiappe, Coria... e altri. Tuttavia, questa preponderante egemonia maschile (spesso retaggio di un pregiudizio maschilista che vede la paleontologia una materia alla “Indiana Jones” e quindi “appannaggio” maschile) non rende giustizia alla preziosa produzione paleontologica femminile. Questo post rende loro l’omaggio e la stima che meritano, perché non esiste (per me) essere più sublime di una paleontologa dei teropodi. Inoltre, vuole essere di incoraggiamento e stimolo per le eventuali lettrici di questo blog, affinché si impegnino ad allungare questa lista.

Non pretendo con questa serie di essere esaustivo e completo nell’illustrare le paleontologhe che hanno contribuito e contribuiscono alla scienza dei teropodi, ho solo citato quelle che mi sono venute immediatamente in mente (disposte secondo una serie vagamente cronologica basata sui taxa descritti)... se qualche personaggio è stato dimenticato, faccio leva sui commenti solerti dei miei lettori per aggiunte e correzioni.

Mignon Talbot (Podokesaurus).

Halszka Osmólska (Deinocheirus, Elmisaurus, Hulsanpes, Borogovia, Bagaraatan, Nomingia). Fu co-editore di entrambe le edizioni finora redatte del monumentale “The Dinosauria”. A lei sono stati dedicati l’oviraptoridae Citipati osmolskae ed il nuovo dromaeosauridae Velociraptor osmolskae.

Angela Milner (Baryonyx)... Da qualche parte ho una sua foto bellissima con il neotipo di Spinosaurus... ma non riesco a ritrovarla.

Angela Buscalioni (Pelecanimimus, Concornis, Eoalulavis).

Patricia Vickers-Rich (Timimus, Tyrannotitan).

Catherine Forster (Rahonavis, Masiakasaurus, Vorona, Guanlong).

Julia Clarke (Apsaravis, Vegavis, Mahakala, Pengornis).

Sunny Hwang (Huaxiagnathus, Shanag).

Lindsay Zanno (Falcarius).

Jingmai O’Connor (Dalingheornis, Zhongornis).

1 commento:

  1. cacchio !
    Lindsay Zanno non se la cava ninte male !
    in tutti i sensi !
    ^^

    Speiamo nelle future paleontologhe , è meglio avere comagnia femminile , quella non fa mai male !
    ^^

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -