11 luglio 2013

Un nuovo ominide del tardo olocene in simbiosi con Spinitator

La faccenda è divenuta seccante. Ormai, non è possibile fare una ricerca online seria relativa a Spinosauridae, per avere pubblicazioni scientifiche o informazioni sulle collezioni museali, senza restare impantanati da link idioti in cui si discute solo di lunghezze iperboliche e combattimenti con coelurosauri vissuti in altri continenti dozzine di milioni di anni dopo qualsiasi spinosauride...
Alla luce delle estenuanti farneticazioni presenti in rete, che intasano e degradano la (relativamente poca) paleontologia intelligente esistente su internet, ritengo opportuno istituire un nuovo taxon di ominide associato a questa fenomenologia. 




Etimologia: Dall'inglese fanboy, in assonanza con boisei, specie di ominide estinto.

Diagnosi: Forma pedomorfica di troll devota a saturare la rete (e le gonadi altrui) con stime esagerate, estrapolazioni iperboliche e banali riduzionismi numerici relativi ai tetanuri mesozoici giganti. Si distingue dal resto degli ominidi viventi per non concepire l'esistenza di animali lunghi meno di 15 metri.

Commento. Alcuni ritengono che A. fanboisei sia basato su forme giovanili di Homo sapiens. Ciò è avvalorato dalle numerose caratteristiche immature, infantili (pedomorfismi) o semplicemente bambinesche tipiche degli esemplari di quel taxon. Opportuno, al fine di risolvere la questione tassonomica, sarebbe quindi uno studio che analizzasse le sezioni sottili delle ossa lunghe di alcuni esemplari.

9 commenti:

  1. I fanboy sono persone che sostengono un dinosauro sopra gli altri, che cerca di rendere più grande e feroce possibile il suoi idolo (che in genere è Tyrannosaurus/Giganotosaurus/Spinosaurus). Il termine giusto per il tipo di persone di cui parli te credo sia bloodinomaniaco come suggerito da dennonychus.blogspot.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senza offesa, ma "bloodinomaniaco" è un termine molto brutto...
      In ogni caso, se non si fosse capito (e certe persone tendono a fraintendere il tono persino quando chiaramente faceto) questo post è ironico.

      Elimina
    2. Si capisce che il post è ironico. E bloodinomaniaco è un termine coniato qui:

      http://dennonychus.blogspot.it/2013/05/cose-la-sindrome-da-bloodinomaniac.html

      Elimina
    3. Lol, l'ultima frase mi ha fatto schiantare. :)

      A parte tutto, hai mai preso in considerazione di aggiungere al blog una serie di link agli indirizzi che trattano la materia in modo serio, così da risparmiare lo stesso iter ad altri (anche molto meno competenti e quindi magari più in difficoltà a discernere)?

      Enrico

      Elimina
    4. Ehm... ho cliccato sul "Rispondi" sbagliato e il mio commento è apparso nel posto sbagliato, io mi riferivo naturalmente all'articolo e non al commento di Giga Dino.

      Enrico

      Elimina
    5. No, non lo farei.
      Andrebbe contro il senso che io do al blog: http://theropoda.blogspot.it/p/gli-obiettivi-del-blog.html

      Elimina
    6. Ah, non avevo letto... comprendo. Peccato, però. :)

      Enrico

      Elimina
    7. Comunque sia il termine "Bloodinomaniaco" (coniato da me) ha un significato leggermente diverso da quello di "Australopithecus fanboisei".

      Elimina
  2. E il bello è che Spinoisaurus è un fossile frammentario appartenuto a un animale che, come diceva Rauhut (2003), non sappiamo neanche se sia mai "esistito" (oppure ci sono stati sviluppi su quella faccenda?)
    Simone

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -