27 agosto 2011

Pan-ornitologia

Le discipline del pensiero non rappresentano direttamente la realtà, bensì le categorie concettuali, e quindi, lo spirito dei loro tempi. Nate in un mondo linneano, erpetologia e ornitologia sono categorie stagne distinte, non più simili tra loro di quanto la mammologia lo sia con l'ittiologia. Ad esser precisi, l'erpetologia classica è per giunta parafiletica, comprendendo rettili e anfibi nel suo alveo. Pur riconoscendo che gli uccelli sono rettili modificati, l'ornitologia classica ha mantenuto un distacco dall'erpetologia, quasi che la nobiltà dei bipedi piumati non dovesse corrompersi con lo strisciare della squama.
Oggi, sappiamo che quasi tutto ciò che caratterizza gli uccelli e li distingue dai "rettili" è originato nell'alveo di Dinosauria. Bipedismo, piede mesotarsale funzionalmente tridattilo, tassi di crescita elevati, piumaggio, sacchi aerei, sono "invenzioni" dei dinosauri, ereditate dagli uccelli. Pertanto, molto di ciò che noi riconosciamo come "aviano" è, di fatto, "dinosauriano". Per qualsiasi biologo evoluzionista, quindi, il riconoscimento che buona parte della biologia aviana è eredità dinosauriana, impone di rivedere la tradizionale distinzione tra ornitologia e erpetologia.
Anche se qualsiasi categoria definita in un continuum come quello evolutivo è arbitraria, alcune scelte sono più azzeccate di altre. In particolare, mantenere categorie coerenti col pattern filogenetico.

Credo che la soluzione migliore per conciliare le discipline con i nuovi paradigmi sia di rifondare l'ornitologia, espandendola. Se, come è sancito da migliaia di evidenze, buona parte delle peculiarità aviane si collocano sul ramo dinosauriforme, sono sinapomorfie di Dinosauria, Theropoda, Maniraptora, allora, la vecchia ornitologia deve essere sostituita da una nuova ornitologia, che includa i dinosauri nel suo alveo.
Propongo di chiamare questa nuova disciplina espansa "Panornitologia", perché volta a Panaves, il clade comprendente gli uccelli e tutti gli archosauri più vicini agli uccelli che ai coccodrilli.
Pertanto, oggetto della panornitologia saranno Pterosauria, Silesauridae, Ornithischia, Sauropodomorpha, e tutti i Theropoda non-aviani, oltre che gli uccelli. Oggetto della panornitologia sarà quindi non solo l'origine e l'evoluzione degli uccelli, i loro adattamenti e funzioni attuali, ma anche l'indagine sull'origine profonda di questi fenomeni, lo studio delle condizioni originarie da cui presero forma quelle che ora appaiono come unicità degli uccelli, ma che invece sono retaggi di creature non-aviane mesozoiche.
Questa proposta può risultare rivoluzionaria, ma, se non sarà seguita, persisterà la bizzarra tendenza di molti ornitologia a vedere gli uccelli come "alieni" sbucati chissà da dove, senza diretti legami col resto dei vertebrati. Penso che, probabilmente, parte dell'ostilità di un ramo dell'ornitologia ad accettare questa rivoluzione (e, pertanto, ad ammettere che gli uccelli sono theropodi, saurischi e dinosauri), stia nell'inevitabile detronizzazione degli uccelli, che da "creature uniche e speciali" saranno rivisti come "un ramo dei tanti della radiazione dei dinosauri".
Concludendo, non può esistere un'ornitologia moderna e matura, evoluzionistica nel vero senso della parola, se non si accetta che gli uccelli non sono creature speciali distinte dai rettili, se non si riconosce che buona parte della "peculiarità aviane" sono caratteri dinosauriani, se non si conclude che la "vera" ornitologia deve includere nel suo ambito l'enorme base mesozoica da cui partono gli uccelli. Rifiutare la necessità della Panornitologia significa mantenere una disciplina obsoleta, parziale e fondamentalmente inutile al progresso della concezione evoluzionistica della vita. Rifiutare questa nuova e più ampia visione dell'ornitologia implica continuare a creare false mitologie e ottuse negazioni delle evidenze come quelle del BAND.

4 commenti:

  1. salve dottor Cau,

    "Oggi, sappiamo che quasi tutto ciò che caratterizza gli uccelli e li distingue dai "rettili" è originato nell'alveo di Dinosauria...sacchi aerei..."

    questo punto mi e' risultato parecchio d'interesse. sono curioso di conoscere i "passaggi evolutivi" o cmq le exaptation che hanno avuto queste morfologie. in che momento evolutivo di dinosauromorpha si son sviluppate?! quale e' stata secondo te l'origine?! dove posso trovare articoli in proposito? hai qualche titolo o autore da consigliarmi?

    e cmq, son parecchio, manco poco, d'accordo con questa proposta! ^^

    Mau

    RispondiElimina
  2. Mau, alcune cose le ho discusse nel blog. Ad esempio, se cerchi "sacchi aerei" nella barra orizzontale in alto nella pagina, dovrebbero saltar fuori i post che scrissi in proposito.
    Le caratteristiche aviane compaiono in tutte le fasi dell'evoluzione dei dinosauromorfi fino agli uccelli, non esiste un punto in particolare (anche questo l'ho discusso in alcuni post del passato, cerca ad esempio la parola "UACIM")

    Non esiste un'opera che da sola spiega tutto questo...

    RispondiElimina
  3. un'opera avrei chiesto troppo! ;)
    per il momento allora cerco tra i tuoi vecchi post!
    grazie per la pronta risposta

    Mau

    RispondiElimina
  4. Ti faccio una domanda fondamentalmente stupidotta: a quanto pare tra gli ornitologi vi sono i più agguerriti sostenitori della BAND, ma qual'è la posizione degli erpetologi (che invece potrebbero "perdere" gli unici membri "illustri" del loro campo di studi)?

    Aggiungo in oltre che io pensando alla posizione zoologica della materia dei dinosauri ero giunto a due conclusioni: includere i dinosauri nell'ornitologia (che chiamerei dinosaurologia), staccata quindi dall'erpetologia, oppure elevare la Batracologia a campo di studi a se, e istituirne uno che includa rettili e uccelli (ad esempio una Sauropsidologia), eventualmente con la dinosaurologia come "sottocategoria" specialistica (un po' come l'antropologia e la cetologia per la mammalologia).

    Simone

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -