13 dicembre 2009

_Leshansaurus_ Li et al. 2009: Sinraptoride o altro?

So che una buona fetta dei miei lettori attende che parli dell'attesa descrizione dell'hadrosauroide italiano, finalmente nominabile con un vero nome scientifico. Abbiate pazienza, il post che attendete è in arrivo. Prima, però, occupiamoci di altri dinosauri, più strettamente inerenti a questo blog. Questa settimana ha anche dato i natali ad un nuovo theropode, Leshansaurus quianweiensis Li et al. (2009).
Leshansaurus è un theropode di taglia media dal Giurassico Superiore della Cina. Sulla base della lunghezza del femore, è stimata una lunghezza totale di 6-7 metri. L'olotipo include buona parte dello scheletro: mascellare, tetto del cranio e regione occipitale, buona parte della colonna vertebrale, alcune falangi della mano, ileo e pube parziali, femore, tibia, fibula a parte del piede.

Gli autori attribuiscono questi resti ad una nuova specie di sinraptoride, distinguibile dalle altre in base di un mix di caratteri come una marcata cresta verticale sopraoccipitale, la conformazione gracile dei processi neurali dorsali e vertebre sacrali marcatamente carenate. Tuttavia, a ben vedere, alcune di queste caratteristiche sono alquanto "anomale" per un presunto sinraptoride. In effetti, più che reali caratteri apomorfici esclusivi di Leshansaurus, a me paiono come evidenti caratteri primitivi, plesiomorfie che escluderebbero l'attribuzione di questo taxon a Sinraptoridae. In particolare, il frontale è allungato e stretto, i processi paroccipitali poco incurvati ventralmente, il mascellare non pare avere perforazioni del margine mediale della fossa antorbitale, tutti caratteri presenti nei sinraptoridi noti. Il mascellare, ad esempio, presenta un marcato ramo rostrale più lungo che alto, carattere assente nei sinraptoridi e tipico dei megalosauroidi. Anche le vertebre dorsali paiono allungate come in alcuni megalosauroidi (Eustreptospondylus).
Evidentemente, l'ipotesi che Leshansaurus sia un sinraptoride non pare avere molto sostegno morfologico, ma solamente una vaga somiglianza dovuta a caratteri primitivi (come la forma del pube) ed al fatto che i tetanuri di taglia media del Giurassico Superiore meglio noti in Cina siano sinraptoridi.
Purtroppo, il testo dell'articolo è in cinese, ed io non sono riuscito a tradurre buona parte del testo. Tuttavia, già solo dalle immagini presenti, appare evidente l'anomalia del presunto status sinraptoride di questo theropode.
Sulla base delle immagini presenti, ho potuto codificare Leshansaurus per un centinaio di caratteri di Megamatrice, per testare la sua posizione.
Effettivamente, come sospettavo, l'analisi non avvalora uno status allosauroide (quindi nemmeno sinraptoride) per Leshansaurus, il quale invece risulterebbe un Megalosauroidea sister-group di Megalosaurus, col quale condividerebbe almeno 4 apomorfie nel mascellare e tibia.
Se confermato, questo risultato dimostrerebbe per la prima volta la presenza di un megalosauridae in Asia orientale.

Bibliografia:
Li F., Peng G., Ye Y., Jiang S., & Huang D., 2009. A New Carnosaur from the Late Jurassic of Qianwei, Sichuan, China. Acta Geologica Sinica. 83(9): 1203-1213.

4 commenti:

  1. 2009, the year of the Megalosauroidea! :D

    The possibility that Leshanosaurus might be an megalosauroid has some interesting implications when it comes to biogeography. Wasn't it believed that much of the Asian (middle Jurassic) dinosaur fauna was unique to Asia, leading to hypotheses that it was separated from the remainder of "Eurasia" at the time? If Leshanosaurus is a megalosauroid, it could suggest that by the late Jurassic these (unknown) barriers were missing, permitting migration to and from the Asian "continent". However, this is speculation, and more evidence is needed to support this suggestion.

    Regardless, good luck with the continuation of your translation.

    RispondiElimina
  2. Any thoughts on the little femur (QW200702). Is it a juvenile Leshansaurus?


    Paul W.

    RispondiElimina
  3. That femur is similar in trochanter morphology. Based on that paper, I cannot say more.

    RispondiElimina
  4. Grazie per i pdf. Peccato che probabilmente non è un sinraptoride. Sai per caso andrea se ci son autori intenzionati a pubblicar qualcosa sui sinraptoridi prima o poi? Perchè mi pare che (ma potrei benissimo sbagliarmi) sto clade di carnosauri sia stagnante da molto ormai... I carcarodontosauri han avuto la loro parte con brusatte nel pdf che mi hai dato. Peccato, perchè sti taxa cinesi sembran interessanti (come tutte le forme poco conosciute, fra l'altro
    Ultima cosa: ti sembrerà una domanda bimbominkieska, ma le dimensioni di Yangchuanosaurus magnus quali sono?
    Quasi 11 m come citato nella sua descrizione del 1983 o "solo" 9 m come detto nell'articolo della ferita ad opera di Mamenchisaurus che postasti nel "le massime offese per teropodi-2° parte"?
    Perchè nel secondo caso avrebbe un cranio un po' grande per le sue dimensioni?

    http://www.paleoglot.org/files/Dong&_83.pdf

    Xing, L.-D., Dong, H., Peng, G.-Z., Shu, C.-K., Hu, X.-D., and Jiang, H. 2009. A scapular facture in Yangchuanosaurus hepingensis (Dinosauria: Theropoda). Geological Bulletin of China 28(10):1390-1395.

    RispondiElimina

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -