29 agosto 2014

Datanglong: un nuovo carcharodontosauriano?


Iniziavo a soffrire una crisi per astinenza da nuovi theropodi mesozoici; per mia fortuna in questi giorni sono stati pubblicati due nuovi taxa. Ognuno ha le proprie dipendenze...
Il primo di questi nuovi theropodi è basato su una serie articolata di vertebre (ultima dorsale, il sacro completo e le prime due caudali) associata ad un bacino parziale, appartenente ad un grande theropode dalla Formazione Xinlong (Cretacico Inferiore della Cina meridionale), che Mo et al. (2014) riferiscono ad un nuovo carcharodontosauriano basale: Datanglong guangxiensis.
Datanglong presenta una interessante combinazione di caratteri: le parapofisi dorsali sono molto allungate, come nei theropodi di grado ceratosauriano, la pneumatizzazione vertebrale è estesa alle ultime dorsali ma non al sacro, la prima caudale presenta un recesso dorsale a livello della possibile lamina tra costa e prezygapofisi (preferisco usare il termine “costa” invece che “diapofisi/processo trasverso” per le caudali), l'ileo ha un peduncolo pubico la cui faccetta distale è rettangolare e lunga più del doppio della sua lunghezza (come nei coelurosauri, e alcuni megaraptori, qualora questi ultimi non siano inclusi in Coelurosauria), la lamina preacetabolare non mostra una mensola mediale. Inoltre, l'ileo è perforato da vari recessi pneumatici, come in Neovenator e Aerosteon.
La collocazione in una ampia politomia alla base di Carcharodontosauria ottenuta da Mo et al. (2014) è basata sull'analisi dei tetanuri non-coelurosauri di Carrano et al. (2012), la quale ha un ridotto campionamento per i coelurosauri (e quindi non può testare, tra l'altro, l'eventuale posizionamento tyrannosauroide dei megaraptori, che quindi risultano “obbligati” in Carcharodontosauria). Tuttavia, Datanglong non mostra molti caratteri da carcharodontosauriano, se non quelli condivisi con i megaraptori (che potrebbero non essere membri di Carcharodontosauria).
Immesso in Megamatrice, Datanglong si colloca nella parte basale di Coelurosauria, interno al “grado compsognathoide”, nome informale di una regione di Theropoda che potrebbe raggruppare forme giovanili di vari tetanuri (come Sciurumimus) accomunate dall'avere una morfologia generale molto simile ai compsognathidi (ammettendo che questi ultimi siano un clade). Questo risultato è molto interessante, dato che, finora, tutti i taxa risultati parte di quel grado erano di piccola taglia (e, in alcuni casi, conosciuti solo per esemplari molto immaturi), mentre l'olotipo di Datanglong ha dimensioni comparabili ad esemplari maturi di Allosaurus: ciò potrebbe indicare che quel grado non sia (almeno in parte) un artefatto della inclusione di esemplari immaturi, ma avere un reale significato filogenetico.

Bibliografia:
Carrano MT, Benson RBJ, Sampson SD. 2012. The phylogeny of Tetanurae (Dinosauria: Theropoda), Journal of Systematic Palaeontology 10:211-300.
Mo J, Xhou F, Li G, Huang Z, Cao C. 2014. A new Carcharodontosauria (Theropoda) from the Early Cretaceous of Giangxi, Southern China. Acta Geologica Sinica 88:1051-1059.

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE:
- COMMENTI OFFENSIVI, VOLGARI O SPAM SARANNO ELIMINATI. -
- I COMMENTI ANONIMI O PRIVI DI FIRMA SARANNO ELIMINATI. -